Elezioni Sicilia, scintille Pd: “Patetico imputare sconfitta a Grasso”

  • blog notizie - Elezioni Sicilia, scintille Pd: “Patetico imputare sconfitta a Grasso”

Elezioni Sicilia, scintille Pd: “Patetico imputare sconfitta a Grasso”.

“Imputare a Grasso il risultato che si va profilando per il Pd in Sicilia, peraltro in linea con tutte le ultime competizioni amministrative e referendarie, è una patetica scusa, utile solo ad impedire più approfondite riflessioni di carattere politico sul bilancio della fase attuale e sulle prospettive future”.

Così il portavoce del presidente del Senato, Pasquini. “Metodi e stile dell’attuale dirigenza Pd-sottolinea-sono molto lontani da quelli dimostrati dal presidente in tutta la sua opera a servizio dello Stato”.

Elezioni Sicilia, Faraone: “Non ha avuto coraggio”

Davide Faraone, sottosegretario Pd, è stato il primo a dare voce al malcontento del Pd per le scelte della sinistra, che hanno deciso di andare da soli a sostegno di Fava e non appoggiare il candidato Micari. “Micari ha avuto il coraggio di candidarsi, quel coraggio che il presidente Grasso non ha avuto. Abbiamo atteso per due mesi il suo sì”.

Faraone, leader dei renziani in Sicilia, ha ricordato che la candidatura di Pietro Grasso prima e Micari poi, proposta da Leoluca Orlando, doveva replicare quel campo largo che aveva portato alla rielezione del sindaco di Palermo. Un’ipotesi fallita per la rinuncia da parte di Mdd e Sinistra Italiana.


Tags :