Domenech: “Buffon è vecchio. Se l’Italia non si qualifica…”

  • blog notizie - Domenech: “Buffon è vecchio. Se l’Italia non si qualifica…”

L’ex ct della Francia, Raymond Domenech, ha parlato, alle colonne della Gazzetta dello Sport, dell’Italia e di Zidane. Nessun giro di parole riguarda alla possibile mancata qualificazione: “Una tragedia non andare al mondiale? Una tragedia per voi, non per il mondo. Il mondo ha rischiato di perdere l’Argentina… però voi ce la fate sicuro, guardate il 2006: avevate tutti quei problemi e avete vinto”.

Su Gigi Buffon: “È scandaloso che nel 2006 non gli abbiano dato il Pallone d’oro. È ed è stato un grande, ma forse comincia a essere vecchio. A quarant’anni, è normale… in questo momento i più forti penso siano forse Bonucci e poi Barzagli. Pirlo? Un grande ma non il miglior italiano della sua generazione. Deve ringraziare Ancelotti che lo ha spostato a centrocampo: da 10 non era un genio. Balotelli? Sarebbe tra i migliori se si mettesse al servizio della squadra”.

E sulla Francia dice: “Zidane è un dio, un intoccabile. In Francia gli abbiamo perdonato 14 espulsioni, da allenatore poteva andare ovunque per cominciare e ha scelto il posto giusto. La testata a Materazzi? La decisione era giusta ma non è stato giusto usare il video. Se c’è una regola, o per tutti o per nessuno”.


Tags :