Castagne al cucchiaio, la ricetta monoporzione del dolce più goloso

  • blog notizie - Castagne al cucchiaio, la ricetta monoporzione del dolce più goloso castagne al cucchiaio

I bicchierini di castagne al cucchiaio sono delizie monoporzione, perfette per un pranzo nella stagione autunnale.

Ingredienti per le castagne al cucchiaio:

  • Castagne 700 g
  • Cioccolato fondente 150 g
  • Burro 150 g
  • Zucchero 130 g
  • Rum 6 ml

PER DECORARE

  • Panna fresca liquida 300 g
  • Cioccolato fondente 45 g
  • Zucchero a velo 20 g

Preparazione

  1. Iniziate dalla cottura delle castagne. Intaccate le castagne con un coltellino, poi tuffatele in acqua bollente e lessatele per circa 30 minuti (potete ridurre i tempi utilizzando la pentola a pressione).
  2. Mentre le castagne cuociono, tritate grossolanamente il cioccolato fondente e versatelo in una bastardella che avrete avuto cura di poggiare su un pentolino per sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Assicuratevi che l’acqua del pentolino non tocchi il fondo della bastardella.
  3. Quando il cioccolato sarà sciolto, versate il burro e mescolate con una frusta perché si fonda al cioccolato. Quindi tenete da parte il composto pronto. Scolate le castagne oramai cotte, sbucciatele ancora calde e passate i frutti al setaccio.
  4. Raccogliete la farina ottenuta in una ciotola, unite lo zucchero e il composto di cioccolato fuso. Amalgamate tutto con una spatola poi lavoratelo con una frusta ed unite infine il rum. Ponete il composto ottenuto in una sac-à-poche senza bocchetta o con bocchetta piuttosto larga. Prendete 4 bicchierini della capacità di130 gr e versate all’interno la crema ottenuta lasciando almeno 3-4 cm dal bordo. Coprite con pellicola trasparente e poneteli in frigorifero a rassodare per almeno 1 ora.
  5. Nel frattempo montate la panna fresca con lo zucchero a velo, quindi riprendete i bicchierini dal frigorifero dopo 1 ora e con l’aiuto di una sac-à-poche con bocchetta a stella completate ciascun bicchierino con un ciuffo di panna. Grattugiate il cioccolato fondente con un pelaverdure per ricavare delle scaglie per decorare i bicchierini.

Consigli

Quando passerete le castagne al setaccio, potrebbe verificarsi che farete fatica a ridurle a purea per la loro secchezza: potreste allora bagnarle, con il rum, per renderle più morbide, e se non bastasse con un po’ di acqua, ma senza esagerare.

Buon Appetito!


Tags :