Ancona, bimbo di 5 anni cade in un pozzo e muore: inutili i soccorsi

  • blog notizie - Ancona, bimbo di 5 anni cade in un pozzo e muore: inutili i soccorsi pozzo

Un bambino di cinque anni, Florin Petru Strambu, è morto cadendo in un pozzo, a Corinaldo, un paesino di cinquemila abitanti in provincia di Ancona. Il piccolo si trovava in un frantoio insieme al padre e alla zia, quando si sarebbe avvicinato e poi sarebbe precipitato in un pozzo che conteneva gli scarti di lavorazione delle olive.

La tragedia a causa del buio

È successo col buio, verso le 18,30 di ieri. Il piccolo era andato con il papà e la zia a consegnare le olive per la frangitura. In attesa di ritirare l’olio, i tre si sono appoggiati a una specie di pedana all’esterno del frantoio, in un’area di manovra di mezzi e di sosta.

A un certo punto i parenti hanno sentito un tonfo e una richiesta d’aiuto provenire dal pozzetto. Il bambino è finito in una cisterna dove vengono raccolti i liquidi della lavorazione delle olive. L’imboccatura era parzialmente o totalmente scoperta.

Inutili i tentativi di soccorso

Sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e il 118. È stata tentata una procedura d’urgenza per cercare di salvarlo, ma quando è arrivato in ospedale, il bimbo era in arresto cardiaco ed è morto alle 20,25 di ieri sera. I carabinieri stanno passando al vaglio i racconti dei testimoni. Il pm che si occupa del caso deciderà in giornata se disporre o meno l’autopsia.

I precedenti

Trentasei anni fa il piccolo Alfredino morì in circostanze molto simili, è ancora, ad aprile ancora a Velletri, a due passi da Vermicino, un altro bambino rumeno di 23 mesi è morto cadendo in un pozzo in muratura nel giardino di casa della famiglia. Era stato il nonno inizialmente a salvarlo, buttandosi sotto e tenendo a galla il piccolo in qualche modo in attesa dell’arrivo dei soccorritori. Ma le condizioni di Adrian Costan erano già compromesse. Ed è poi morto in ospedale.


Tags :