Pil, crescita più alta degli ultimi 6 anni: in calo l’agricoltura

  • blog notizie - Pil, crescita più alta degli ultimi 6 anni: in calo l’agricoltura eurostat

Pil in crescita. I dati dell’Eurozona sono positivi: +0,6% nel terzo trimestre, +2,5% su anno. Un’accelerazione dello 0,2% rispetto al trimestre precedente. È il dato più alto dal secondo trimestre del 2011. In valori assoluti, il Pil del trimestre risulta pari a 400 miliardi e 547 milioni di euro, dopo un lungo periodo sotto i 400 miliardi di euro.

È una crescita, ma serve ancora tempo per tornare ai livelli del periodo pre-crisi, nel 2008, rispetto a cui siamo sotto del 5,9%. L’Italia ha recuperato ciò che aveva persone nella seconda crisi nera, ma ora deve recuperare quanto perso nella prima crisi.

Pil in crescita come la Francia e meglio della Gran Bretagna

Il Pil dell’Italia è cresciuto come quello della Francia e più di quello della Gran Bretagna. Meno, però, di quanto fatto dagli Usa. In media, nell’Eurozona, durante il terzo trimestre il pil è cresciuto delloo 0,6% rispetto al trimestre precedente. Nello scorso trimestre era salito delo 0,7%. Su base annua, l’aumento è stato di 2,5%. Su base annua, il paese europeo che cresce di più è la Lettonia (6,2%), seguito da Cipro (3,9%). Belgio (1,7%) e Italia (1,8%) sono quelli che crescono meno.

In calo l’agricoltura: “Colpa del clima”

L’unico settore in calo è l’agricoltura. Il clima instabile ha avuto effetti devastanti nelle campagne che hanno subito una forte siccità. Nei campi si sono subiti fino a 2 miliardi di euro di danni nel 2017. Quest’anno c’è stato, infatti, un crollo del 23% della produzione di mele.


Tags :