Allerta maltempo in Abruzzo: crollato un belvedere vicino Teramo

  • blog notizie - Allerta maltempo in Abruzzo: crollato un belvedere vicino Teramo allerta maltempo

È allerta maltempo in Abruzzo dove piogge torrenziali cadono da oltre 24 ore causando disagi e frane. E’scattato il codice rosso della Protezione civile per tutte le zone costiere in Abruzzo. Disagi tra le province di Pescara e Teramo. La statale 16 Adriatica risulta allagata in alcuni tratti, con traffico rallentato tra Silvi e Pineto. A Silvi, in provincia di Teramo, è franato parte del belvedere.

Paura per i corsi d’acqua

È massima sorveglianza per tutti i corsi d’acqua, e in particolare per i fiumi Pescara, Saline (a Montesilvano ha superato la soglia di allarme) e Piomba che sono saliti notevolmente nella notte. Scuole chiuse in quasi tutti i Comuni della costa. Il fiume Pescara è rientrato negli argini da cui era uscito ma senza causare particolari problemi.

Allagamenti di scantinati, garage e taverne le principali emergenze nel Chietino. A San Giovanni Teatino allagati il pian terreno e i seminterrati di diverse abitazioni. Scantinati e garage allagati anche a Francavilla al Mare e a Chieti Scalo. A Chieti si è verificato uno smottamento in una delle strade che collega la parte alta e la parte basa della città. Smottamenti anche a Bucchianico.

Allerta maltempo anche nelle marche

Il maltempo sta interessando anche la provincia di Ascoli Piceno, nelle Marche, dove si sono verificate frane e allagamenti. Sulla provinciale tra Offida e Acquaviva Picena una frana ha occupato parte della carreggiata , provocando rallentamenti al traffico e disagi. Decine di chiamate ad Ascoli e nel comprensorio per allagamenti. Squadre di pompieri e mezzi di soccorso all opera sia in città che nelle frazioni vicine.

E’ in corso un costante monitoraggio. Uomini e mezzi della Protezione Civile, della Croce Rossa e della Polizia Locale sono al lavoro su tutto il territorio di Montesilvano per gestire l’emergenza maltempo. Allagamenti sono stati registrati lungo le traverse a mare. Sono in azione tre pompe idrovore per liberare dall’acqua il sottopasso di Viale Europa, via Calabria e via Piemonte. Stanno per raggiungere il territorio anche altre due pompe idrovore della Protezione Civile dell’Aquila che verranno azionate su via Liguria e via Trentino.


Tags :