Sparatoria negli Usa, 5 vittime in una scuola elementare: 3 bimbi feriti

  • blog notizie - Sparatoria negli Usa, 5 vittime in una scuola elementare: 3 bimbi feriti Sparatoria negli Usa

Sparatoria negli Usa. Un uomo ieri ha fatto irruzione sparando all’interno di una scuola elementare  di Rancho Tehama, cittadina a circa 300 km a nord di San Francisco. Sarebbero almeno cinque le vittime compreso il killer, mentre fra i molti feriti ci sarebbero anche un bambino di sei anni e uno di due al quale l’assalitore avrebbe sparato due volte.

Almeno cinque le vittime: bimbi feriti

La sparatoria sarebbe cominciata in un’abitazione privata e continuata poi nella scuola primaria. Gli scolari feriti sono stati trasportati in elicottero negli ospedali dell’area, tra loro anche un ragazzo di 30 anni.  Cinque persone sono state uccise mentre fra i 10 feriti ci sono tre bambini. Il killer è stato colpito a morte dalla polizia.

Sembra che tutto sia scaturito da una lite dell’uomo con i vicini, la sparatoria sarebbe cominciata in una abitazione privata per proseguire poi nella scuola primaria. La scuola è stata evacuata e i bambini portati al sicuro.

Le vittime scelte a caso

Secondo un vicino di casa, il killer che si chiama Kevin Janson Neal di recente aveva iniziato ad agire in modo strano e a minacciare i vicini. Era noto alla polizia per maltrattamenti in famiglia. L’uomo avrebbe ucciso per primo il suo compagno di appartamento, a cui avrebbe poi rubato un furgone. Sembra che gli altri suoi obiettivi siano stati scelti a caso. Tra loro una mamma che in auto accompagnava il figlio a scuola e altri bambini che, alle 8 del mattino, entravano nell’istituto primario.

Il killer voleva fare una strage entrando nelle classi e uccidendo gli studenti. Lo riferisce la polizia, sottolineando che fra le vittime c’e’ la donna che aveva in precedenza accusato il killer di aver tentato di accoltellarla.


Tags :