Rapina Striscia la notizia, aggredito Brumotti: scatta altro arresto

  • blog notizie - Rapina Striscia la notizia, aggredito Brumotti: scatta altro arresto rapina striscia la notizia

Rapina Striscia la Notizia, raid alla Montagnola: fermato un gambiano. Ad agire è stata una banda di malviventi. I carabinieri hanno eseguito un altro fermo di indiziato di delitto nei confronti di un gambiano di ventinove anni.

E’ accusato di essere il responsabile della rapina in concorso alla troupe di Striscia la Notizia. Si tratta di un incensurato e disoccupato che dimora presso una cooperativa sociale onlus nel Bolognese.

I Carabinieri lo hanno individuato ieri sera, sempre al Parco della Montagnola, nello stesso posto in cui aveva commesso la rapina unitamente agli altri soggetti già individuati dai Carabinieri.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il gambiano è stato rinchiuso in carcere.

Rapina Striscia la notizia, aggredito Vittorio Brumotti

Vittorio Brumotti di Striscia la notizia, con due cameraman, stava documentando lo spaccio di stupefacenti. Quando si è svelato, estraendo un megafono per denunciare l’accaduto, è stato affrontato da una decina di stranieri, che gli hanno sottratto le telecamere.

Dopo l’aggressione gli stranieri sono riusciti ad allontanarsi facendo perdere le tracce. Poco dopo sono intervenuti i carabinieri, chiamati dallo stesso inviato di Striscia la Notizia.

Subito sono stati identificati due gambiani, uno dei quali minorenne. Dopo l’aggressione, i carabinieri hanno eseguito un blitz nel parco della Montagnola. L’operazione, terminata all’alba, ha portato all’arresto per spaccio di cinque africani tra i 17 e i 32 anni, disoccupati, senza fissa dimora e con precedenti di polizia e al sequestro di 119 grammi di marijuana.


Tags :