Incidente mortale a Pomezia: cade ultraleggero, una vittima

  • blog notizie - Incidente mortale a Pomezia: cade ultraleggero, una vittima

E’ tragico il bilancio di un incidente avvenuto stamattina a Pomezia, non lontano da Roma. Infatti, un settantunenne avrebbe perso la vita nello schianto di un ultraleggero contro il suolo. Il piccolo velivolo avrebbe preso fuoco nell’impatto, probabilmente scontrandosi con i cavi dell’alta tensione. Impossibile fare una ricostruzione certa, in quanto negli ultraleggeri non è presente la scatola nera

La dinamica dell’incidente

Da quanto emerso dalle prime ricostruzioni, l’uomo era partito questa mattina dall’area di volo “Ali Nettuno”. L’imprenditore settantunenne era infatti un appassionato di volo. Aveva l’autorizzazione dell’Areonautica militare e solitamente partiva in volo per riprendere e fotografare l’area intorno a Pomezia. La sua famiglia è molto conosciuta a Torvaianica poiché gestisce da anni un’area di servizio in via Danimarca. Non si conoscono, tuttavia, le circostanze esatte per cui l’uomo possa aver perso il controllo dell’ultraleggero, richiedendo addirittura l’atterraggio di emergenza. Forse un malore, forse un colpo di sonno, una svista, una disattenzione che gli è stata fatale; l’imprenditore è infatti morto sul colpo. Del tutto vani i tentativi del 118 di rianimarlo. Un testimone, comunque, racconta di aver visto volare a bassa quota e in maniera disomogenea e irregolare il velivolo, finché non lo ha visto chiaramente scontrarsi coi cavi dell’alta tensione, per poi incendiarsi in volo e impattarsi sul suolo.


Tags :