Ostia a Giuliana Di Pillo, vince col M5S: affluenza del 33,6%.

  • blog notizie - Ostia a Giuliana Di Pillo, vince col M5S: affluenza del 33,6%. Ostia a Giuliana Di Pillo

Ostia a Giuliana Di Pillo, che è ufficialmente “minisindaca” del decimo Municipio di Roma con 35.691 voti.

L’affluenza alle urne è stata bassa, si è raggiunto solo il 33,6%, hanno quindi votato in 62.378. L’affluenza è calata rispetto  al turno del 5 Novembre dove si era registrato il 36,1 % di presenze aventi diritto. Voti validi 59.887, 425 schede nulle e 2064 bianche.

Ostia a Giuliana Di Pillo, l’avversaria commenta

Monica Picca, candidata del centro destra sconfitta, si è così espressa in merito: “Virginia Raggi ha perso. Altro che vinto. Ha perso. E Monica Di Pillo non pervenuta. Adesso dovrà pervenire in aula.

All’idroscalo, dove sono rappresentati i voti di CasaPound, noi abbiamo perso e loro hanno guadagnato circa mille voti. Un pochino di delusione c’è.

Faccio gli auguri alla Di Pillo. Ora finalmente dovrà confrontarsi in consiglio dove io farò un’opposizione ferrea. Il confronto che non c’è stato in campagna elettorale ci sarà ora in aula consiliare. Il mio obiettivo sarà fare il bene del Decimo Municipio”. La Picca ha ottenuto 24.196 voti.

La Di Pillo, cinquantacinquenne insegnante di sostegno, ha raggiunto il 59,7% delle preferenze contro i 40,3 dell’avversaria di FdL. In seguito alla vittoria: “È la vittoria di tutti i cittadini e della voglia di rinascita. Da domani inizierò a rimboccarmi le maniche per dare fiducia a tutti quei cittadini che ora sono disamorati. Grazie di cuore!” ha detto la Di Pillo.

Ostia a Giuliana Di Pillo

Il movimento 5 stelle ha vinto, ponendo fine agli oltre due anni e mezzo di commissariamento.

Il Movimento Cinque Stelle: “In bocca al lupo Giuliana”

Anche Luigi di Maio, candidato premier del Movimento 5 Stelle si è pronunciato positivamente : “I cittadini del X municipio di Roma hanno affidato a Giuliana Di Pillo il governo del loro territorio. In bocca al lupo Giuliana! L’effetto Raggi esiste ed è positivo: a Roma continuiamo a vincere e anche contro la coalizione di 5 liste del centrodestra” ha scritto su twitter.

Virginia Raggi non si è fatta attendere alla conferenza stampa tenutasi nell’ex colonia Vittorio Emanuele III, così come le sue dichiarazioni:” “Stiamo tra i cittadini e sentiamo che sono con noi per il cambiamento”.

Luca Marsella, neo consigliere del X Municipio ed ex candidato alla presidenza di Casapound ha scritto su Facebook: “A vincere il ballottaggio a Ostia è il M5S, ma per la prima volta in municipio ci sarà un’opposizione vera che si chiama CasaPound. In quelle stanze porteremo la rabbia sacrosanta dei quartieri popolari, la voce di commercianti e imprenditori abbandonati, la realtà di un territorio oggi associato soltanto a mafia e malaffare. Quel 9% è la vera vittoria e sarà l’unico vero cambiamento”.

 


Tags :