Dimissioni Tavecchio, la Figc resta senza presidente

  • blog notizie - Dimissioni Tavecchio, la Figc resta senza presidente dimissioni tavecchio

Dimissioni Tavecchio – Tavecchio si è dimesso. Il presidente della FIGC ha abbandonato la sua poltrona. Dopo giornate intense di ipotesi e dichiarazioni riguardo le dimissioni di Tavecchio, c’è finalmente una risposta. Il numero uno della Federcalcio ha dato l’annuncio dopo il discorso di commiato di apertura del Consiglio federale, a Roma.

Dimissioni Tavecchio

La riunione decisionale è durata pochissimo. Cinque minuti soltanto, per prendere una posizione riguardo qualcosa che sembra fosse stato già deciso. Il direttore di TMW, Michele Criscitiello, aveva preannunciato sui social la notizia. Pare che siano mancati i voti di fiducia da parte della Lega dilettanti di Cosimo Sibilia.

Appena giunto in sede, Sibilia aveva annunciato: “La Lega dilettanti ha preso una decisione all’unanimità: la lega è compatta. Ma non comunicherò a voi giornalisti la decisione anche sotto tortura. Prima verrà comunicata in Consiglio Federale”.
Fino a poche ore fa, la Federcalcio aveva smentito qualsiasi possibilità di dimissione da parte di Tavecchio, in risposta alle dichiarazioni di Malagò. Il presidente del Coni, ieri, aveva dichiarato: “Una parte del mondo del calcio continua ad appoggiare Tavecchio? Il perché va chiesto a chi lo fa… Per quelle che sono le mie informazioni, si presenterà dimissionario nel Consiglio Federale di domani, che è anche zoppo. Sarebbe un bene anche per lui, umanamente”. Ora, arriva la conferma e tocca cercare un nuovo presidente.

Le parole dell’ormai ex presidente

Tavecchio, prima dell’annuncio di entrare in Lega aveva accusato gli sciacallaggi politici, come fautori del malcontento: “Ambizioni e sciacallaggi politici ci hanno impedito di confrontarci sulle ragioni di questo risultato”. Una volta uscito dalla riunione con i membri della Federazione, l’ormai ex presidente della Figc ha aggiunto: “Ho preso atto del cambiamento di atteggiamento di alcuni voi. Ho sbagliato, quindi vado a casa. Sono rammaricato. Chiedo scusa a tutti gli italiani”.


Tags :