Spara contro auto dopo sorpasso azzardato: fermata ex guardia giurata

  • blog notizie - Spara contro auto dopo sorpasso azzardato: fermata ex guardia giurata Spara contro auto

Spara contro auto dopo aver subito un sorpasso non gradito. Un scena da far west in provincia di Torino: protagonisti della vicenda un’ex guardia giurata che ha rincorso e sparato contro l’auto di un malcapitato che si era macchiato della colpa di averlo superato.

Spara contro auto: fermato l’aggressore

L’uomo, 53 anni, residente a Givoletto (Torino) ha sparato a un automobilista, infrangendo il vetro posteriore destro dell’auto. L’episodio è avvenuto nei pressi di San Gillio, nel torinese, ed è stato denunciato ai Carabinieri dalla vittima dell’aggressione.

I carabinieri hanno individuato e arrestato l’uomo, un’ex guardia giurata. Dopo la perquisizione del mezzo hanno rinvenuto nel bagagliaio della sua auto una pistola ad aria compressa ed un coltello a serramanico. Anche presso la sua abitazione sono state trovate diverse armi clandestine, fucili e pistole ad aria compressa, munizioni di vario calibro e materiale per il confezionamento di cartucce. L’uomo dovrà rispondere di detenzione di armi clandestine, porto di armi e oggetti atti ad offendere, fabbricazioni di esplosivi non riconosciuti e danneggiamento aggravato.

Arrestato con l’accusa di detenzione di armi clandestine

Le armi rinvenute presso il domicilio dell’ex guardi giurata erano prive di sigillo di controllo del Banco armi nazionale: 8 fucili ad aria compressa; 14 pistole ad aria compresa di cui quattro modificate; 500 grammi circa di polvere da sparo con una miccia; numerose munizioni di vario calibro; materiale vario per il confezionamento di cartucce.

L’uomo, arrestato per detenzione di armi clandestine, porto di armi e oggetti atti ad offendere, fabbricazioni di esplosivi non riconosciuti e danneggiamento aggravato, è stato portato al «Lorusso e Cutugno» di Torino.


Tags :