Champions League: Juve e Roma, disastri spagnoli

  • blog notizie - Champions League: Juve e Roma, disastri spagnoli

JUVENTUS-BARCELLONA 0-0

La Juventus perde un’occasione. I bianconeri di Allegri non vanno oltre lo 0-0, in casa, contro gli spagnoli del Barcellona. La qualificazione dei bianconeri è ancora in discussione. La vittoria dello Sporting Lisbona contro l’Olympiacos lancia i portoghesi a -1 dai bianconeri.

Il primo tempo è insipido, reso più frizzante solamente da un palo di Rakitic su calcio di punizione. I bianconeri si accendono e si spengono a intermittenza, sui lampi di Douglas Costa e Dybala. Khedira è impreciso, Alex Sandro non più quello dell’anno scorso, Pjanic è poco propositivo. Higuain è un ectoplasma, mentre Benatia non fa rimpiangere Chiellini. Il Barcellona assiste con poco interesse e non mette mai il piede sull’acceleratore.

Nel secondo tempo, il Barcellona si organizza meglio in campo e riesce a reggere senza sofferenze le iniziative dei singoli juventini, distanti tra loro e mai “squadra”. La gara è a tratti noiosa, Messi entra e crea spunti. La Juventus, con il nuovo modulo, è perfetta in difesa ma troppo poco propositiva in attacco. Nel finale, la Joya impensierisce Ter Stegen, ma senza risultati. La Juventus avrebbe potuto sfruttare la poca verve spagnola e invece si accontenta di un pareggio che complica la classifica del girone, avvicinando i terzi in classifica.

ATLETICO MADRID-ROMA 2-0

La Roma torna sconfitta dalla Spagna, ma senza drammi. Un 2-0 sicuramente spiacevole ma che non va a intaccare gli equilibri del girone. Serve solo una vittoria contro il Qarabag per qualificarsi agli ottavi di finale.
Due leggerezze costano alla Roma una sconfitta che li porta al secondo posto nel girone, ma comunque ancora abbastanza certi della qualificazione. Il Chelsea dista due punti, dopo il poker rifilato al Qarabag, ma ora dovrà affrontare l’Atletico Madrid.
Primo tempo molto equilibrato al “Wanda Metropolitano”, con le due squadre più attente a non incassare gol che altro. Nel secondo tempo è un monologo Atletico che approfitta di due grossolani errori personali dei difensori giallorossi per portare a casa un risultato che potrebbe non servire a nulla.

Tags :