Grande Fratello Vip, Daniele Bossari confessa: “Sono il Toy Boy di Filippa”

Grande Fratello Vip, Daniele Bossari confessa: “Sono il Toy Boy di Filippa” – Nella Flower Spa del Grande Fratello, dove Aida e Daniele si trovano relegati, non si fa altro che parlare di Filippa Lagerback. Il conduttore di Mistero ha ironizzato sulla differenza d’età che c’è fra i due definendosi, simpaticamente, il toy boy della showgirl.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO

Daniele Bossari confessa: “Sono il Toy Boy di Filippa”

Daniele Bossari ed Aida sono separati dal resto del gruppo. Si trovano nascosti segretamente nella Flower Spa del GF Vip. Tutti gli altri non sanno che Aida e Daniele sono due finalisti insieme a Giulia De Lellis. La modella ed il conduttore, che ad inizio reality a stento si rivolgevano la parola, hanno tanto tempo a disposizione per parlare e conoscersi meglio. Entrambi si sono confidati sulle loro relazioni. Daniele ha parlato di Filippa ed Aida della sua storia con Geppy Lama.

Aida, parlando del fidanzato Giuseppe Lama, ha confidato a Daniele che è due anni più piccolo di lei. “Sai che Giuseppe suona la batteria? Ha suonato con Andrea Bocelli. Lo ha fatto quando era piccolo. Ora ha 33 anni. Ha due anni meno di me”. Bossari, allora, prende la palla al balzo e confessa che anche tra lui e Filippa c’è una lieve differenze d’età. Lei è più grande di lui di un anno. “Anch’io sono più piccolo di Filippa. Sono un anno più piccolo. Siamo i toy boy, io e Giuseppe“.

Daniele Bossari confessa – Com’è nata la storia tra Daniele Bossari e Filippa Lagerback

La showgirl Filippa Lagerback, ha raccontato, in una intervista rilasciata a Vanity Fair, com’è nata la relazione con Daniele Bossari. Ecco un piccolo estratto: “Lui mi ha definito la ‘donna dei suoi sogni’ dopo avermi visto in una pubblicità di una birra che avevo fatto nel 1994. Ci siamo, però, conosciuti più tardi: era il 2000, lui conduceva Fuego, io viaggiavo molto per lavoro. Alla quinta intervista che mi ha fatto, non sapeva più cosa chiedere e si è fatto lasciare il numero. Da lì siamo diventati amici, ha iniziato a corteggiarmi. Ovunque mi trovassi per lavoro, arrivava sempre un suo fax d’amore. Li conservo ancora tutti, ma purtroppo sono ormai sbiaditi”.

Com’è nata la storia tra Aida e Geppy Lama

Anche Aida si è confidata con Daniele raccontando com’è nata la sua storia d’amore con l’imprenditore napoletano. “Stiamo insieme da due mesi. Dal giorno del mio compleanno, dal 15 luglio. L’ho conosciuto il 14. E il giorno dopo già ci piacevamo. Innamorati è un parolone. Lui è dolce, è bravo. Stiamo insieme da soli due mesi però. Per questo quando mi ha mandato la lettera ho pensato ‘Ti capisco, però…’. Mi manca, lui è bravo, si prende cura di me. Ci siamo conosciuti a Ibiza.

Era amico di una mia amica che mi ha detto ‘Andiamo a cena che te lo voglio presentare’. Appena ci siamo visti, ci siamo piaciuti. A me lui piace tanto. Quando mi ha mandato la lettera mi è dispiaciuto tanto. Però io ho già tanti problemi là fuori che devo risolvere. Dopo la lettera sono stata male. Poi il mercoledì dopo lui è venuto e ha urlato ‘Ti amo, peste’ e giovedì mi ha mandato un aereo”.

Aida ha lasciato intendere che fuori dalla casa ha tanti problemi da risolvere. A cosa fa riferimento non è molto chiaro, è una donna riservata ed abbiamo capito che non ama raccontarsi più di tanto. Diverse volte nella casa ha parlato del suo passato con la tristezza negli occhi. Una donna davvero forte e con grande carattere. Devo aggiungere, che, personalmente, mi ha tanto commosso quando ha raccontato a Daniele del padre. Avrebbe voluto che fosse ancora vivo per mostrargli quanta strada aveva fatto dopo tutto quello che ha passato. Dalla povertà alla violenza alla svolta ed il successo. Una carriera davvero invidiabile di una donna, che con le sole sue forze, è riuscita a farsi da sola. “Non avevamo neanche il bagno. Oggi ho imparato ad apprezzare tutto quello che ho, lo custodisco con gelosia”.


Tags :