Coppa Italia: bene Toro e Sassuolo, sardi fuori con il Pordenone

  • blog notizie - Coppa Italia: bene Toro e Sassuolo, sardi fuori con il Pordenone Calendario Coppa Italia

Torino-Carpi 2-0

Il Toro va avanti, il Carpi si ferma. I granata hanno giocato al massimo delle loro possibilità, mentre gli emiliani hanno fatto un grosso turn over. Così, i torinesi hanno chiuso la partita già nel primo tempo con i gol di Iago Falque e Belotti. Entrambi i gol arrivano grazie a una grossa mano di  Niang, che al 18′ trova Iago solo al limite dell’area e poi Belotti, di testa sul secondo palo. Bello il gol di Iago Falque che trova lo spiraglio giusto in mezzo a tante gambe. Agli ottavi, quindi, sarà Roma-Torino.

Sassuolo-Bari 2-1

Sarà Sassuolo-Atalanta al prossimo turno. I neroverdi trovano il gol del vantaggio decisivo al 92′ con un gol di Politano in extremis. Buona la prima, quindi, per Beppe Iachini, appena arrivato sulla panchina emiliana. Duro colpo per il Bari di Grosso, attualmente primo in classifica in Serie B. Il Sassuolo passa in vantaggio al 35′, quando Diiakhité sbaglia l’intervento e si lascia scappare Ragusa, che serve Falcinelli, che scucchiaia il portiere avversario. Nel secondo tempo, nel momento migliore del Sassuolo, il Bari pareggia i conti grazie ad un fallo di mano di Sensi in area, che regala il rigore, realizzato Nenè. Chiude i giochi a sorpresa Politano, con un sinistro dalla lunga distanza.

Cagliari-Pordenone 1-2

A sorpresa passa il Pordenone. Una squadra di Lega Pro agli ottavi di finale di Coppa Italia, un avvenimento inaspettato. Il Cagliari, fuori, probabilmente ha sottovalutato la sfida. Gli ospiti erano passati subito in vantaggio con Miguel Angel al 7’, poi pari momentaneo dei padroni di casa con Dessena al 18’, che aveva ridato le speranze. Le speranze sarde si spengono al 62′, con Bassoli che chiude il match e spedisce il Pordenone agli ottavi contro la Fiorentina.

LEGGI ANCHE: 

NAPOLI-JUVE, HIGUAIN VUOLE ESSERCI. DOTTOR PONTINI: “RISCHIOSO”

TOTTI: “CON ME INSIGNE TITOLARE. SCUDETTO? SPERO NON A…”


Tags :