Whatsapp non funzionerà più su alcuni smartphone, ecco tutte le novità

  • blog notizie - Whatsapp non funzionerà più su alcuni smartphone, ecco tutte le novità Whatsapp non funzionerà più

Whatsapp non funzionerà più su alcuni smartphone, una buona occasione, visto il periodo, per acquistare un nuovo cellulare.

Alcuni sistemi operativi obsoleti dalla fine dell’anno non saranno in grado di supportare la nuova versione del servizio di messaggistica istantanea più diffuso al mondo.

Whatsapp aveva già prorogato il termine inizialmente fissato a dicembre del 2016, dal 31 di questo mese la piattaforma smetterà di essere utilizzabile da terminali come BlackBerry OS, BlackBerry 10, Windows Phone 8.0 e tutte le versioni precedenti.

Whatsapp non funzionerà più: la lista dei sistemi operativi

La lista dei sistemi operativi per i quali Whatsapp sarà inutilizzabile sono:

  • BlackBerry OS e BlackBerry 10, dopo il 31 dicembre 2017
  • Windows Phone 8.0 e versioni precedenti, dopo il 31 dicembre 2017
  • Nokia S40, dopo il 31 dicembre 2018
  • Android 2.3.7 e precedenti, dopo l’1 febbraio 2020

I dispositivi Nokia S40 invece non potranno usufruire di Whatsapp da dicembre dell’anno prossimo, più tempo avranno invece gli Android 2.3.7. e le versioni antecedenti che potranno utilizzarlo fino al primo febbraio 2020.

Whatsapp non funzionerà più: i consigli dell’azienda

La compagnia afferma che “non sarà più possibile usare WhatsApp” sulle piattaforme sopra menzionate o, nella migliore delle ipotesi, alcune funzionalità potrebbero smettere di funzionare in qualsiasi momento. Utilizzare WhatsApp su queste piattaforme, ammesso che riusciate a farlo, sarà sconsigliato perché pericoloso, soprattutto in considerazione della sensibilità dei dati che si condividono con utenti terzi all’interno del client di messaggistica”.

Le novità della prossima versione

Se da un lato il servizio di messaggistica non sarà più disponibile per alcuni utenti dall’altro è pronto a introdurre alcune novità interessanti:

  • Tap e Hold, permetterà di sbloccare un contatto e inviare un messaggio
  • Possibilità di invitare persone in una chat di gruppo attraverso un link, come già accade su Ios
  • Shake to Report, scuotendo il terminale sarà possibile segnalare un malfunzionamento
  • Gli Admin avranno nuove possibilità nella gestione dei gruppi, potranno rispondere in privato ad uno specifico utente quando si è all’interno di una conversazione di gruppo. Tuttavia sarà visibile solamente dalle due persone coinvolte nella conversazione.
  • Picture-in-picture, i video potranno essere visti all’interno di una finestra separata dal resto dell’applicazione, in modo che non vengano arrestati quando si passa da una conversazione all’altra.

La prossima versione stabile del servizio potrebbe già contenere queste nuove feature.


Tags :