Giallo a Salerno, donna trovata morta legata e imbavagliata in casa

  • blog notizie - Giallo a Salerno, donna trovata morta legata e imbavagliata in casa Giallo a Salerno

Giallo a Salerno. Una donna priva di vita è stato ritrovata in un appartamento di un edificio in via Caravaggio ad Agropoli (Salerno). Il cadavere della donne era sul letto, imbavagliato e con le mani legate con dello scotch da imballaggio.

Giallo a Salerno: la vittima presenta tratti somatici orientali

La morte sembra risalga ad alcuni giorni fa. Si tratta di una donna dall’apparente età di circa cinquant’anni e dai tratti orientali, forse una cinese.

I carabinieri non escludono alcuna pista. Sembra che il decesso sia avvenuto almeno tre, quattro giorni prima del ritrovamento. Ad allertare le forze dell’ordine, pare sia stato il proprietario dell’abitazione che non riusciva a mettersi in contatto con la vittima. Il corpo è stato trovato ieri sera dai carabinieri della compagnia di Agropoli, diretti dal capitano Francesco Manna. I militari,  dopo aver forzato la porta d’ingresso dell’abitazione, hanno fatto la tragica scoperta. Il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Salerno ha disposto l’esame esterno sulla salma.

Sono immediatamente partite le indagini a cura dei carabinieri del nucleo operativo guidati dal maresciallo Carmine Perillo che indagano su quello che sembra avere tutte le caratteristiche di un omicidio. La salma della donna è stata trasportata nell’obitorio dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.


Tags :