Alle donne piace essere trattate come oggetti? Dipende da chi lo fa

  • blog notizie - Alle donne piace essere trattate come oggetti? Dipende da chi lo fa

Alle donne piace essere trattate come oggetti? Dipende da chi lo fa – A primo impatto la risposta dovrebbe essere molto semplice. Le donne vogliono essere considerate a 360 gradi e non considerate come dei semplici oggetti. In realtà però, uno studio condotto da dei ricercatori della Florida State University, hanno spiegato che la questione non è così semplice come la si crede.

Alle donne piace essere trattate come oggetti? Dipende da chi lo fa

I ricercatori sono partiti da una particolare contraddizione. Se le donne vogliono non essere valutate per il loro aspetto ed il sesso perché comprano sempre moltissimi cosmetici? E perchè sono sempre più le donne che si dedicano alla cura del proprio aspetto.

I ricercatori hanno dato una risposta: Secondo alcune statistiche le donne apprezzerebbero eccome esser valutate per il proprio aspetto fisico, ma non da tutti gli uomini. I ricercatori hanno misurato quando le donne considerassero accettabile essere considerate deli ogetti dal proprio partner. La risposta è stata positiva!

Lo studio ha coinvolto più di 200 coppie appena sposate e la valutazione come “oggetto sessuale” era positiva per le donne che vedevano gli uomini impegnati nella relazione. Negativa invece nei confronti di uomini meno impegnati nella relazione di coppia.

In poche parole, se mostrerete impegno nella relazione la vostra donna sarà più propensa a farsi considerare anche come oggetto da voi!


Tags :