Gessica Notaro un anno dopo l’aggressione: “Oggi ho ancora paura”

Gessica Notaro un anno dopo l’aggressione: “Oggi ho ancora paura” – Era il 10 Gennaio del 2017 quando Gessica Notaro veniva aggredita con l’acido. Quell’incubo, nonostante sia passato un anno, ancora oggi la perseguita. Ha ancora paura di minacce ed inseguimenti ma, felice di avercela fatta, ha dichiarato: “Festeggio un anno della mia seconda vita”.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO

Gessica Notaro un anno dopo l’aggressione: “Oggi ho ancora paura”

Ad un intervista rilasciata a “Il resto del Carlino”, Gessica Notaro, ha tirato le somme di questo anno dolorosissimo.

“[…] E’ stato un anno molto difficile, perché nessuno immagina il dolore e la sofferenza che ho dovuto patire, specialmente nei primi mesi a casa dopo il ricovero. Ma è stato anche un anno pieno di emozioni e incontri. Ho ritrovato tante persone che credevo di aver perso, ne ho conosciute molto nuove. Tutto questo dolore mi è stato utile: questa esperienza mi ha fatto capire veramente chi sono“.

Ancora oggi, Gessica Notaro, sarebbe oggetto di minacce e persecuzioni. Ecco un’altro estratto della sua intervista:

“Alcuni sono squilibrati, altri sono gli ex delle donne che si sono rivolte a me per chiedermi aiuto, perché picchiate e vittime di stalking. Un pazzo mi ha seguito pure a Novafeltria, sono dovuti intervenire i carabinieri. Da allora quando vado a qualche incontro pubblico mi faccio sempre accompagnare da un addetto alla sicurezza. Sembra incredibile, eppure sono dovuta arrivare a questo”.

Oggi Gessica Notaro lotta giorno dopo giorno con le conseguenze di quella aggressione. Solo pazienta e tempo potranno aiutarla a superare, anche se parzialmente.

“Ho tanta strada da fare, per recuperare fisicamente. A fine mese dovrò sottopormi all’ennesimo intervento all’occhio, faccio fisioterapia tutti i giorni. Ma sono contenta della mia ripresa”.


Tags :