C’è Posta per Te, la storia di Loredana: “Prenditi mio marito, ma mio figlio no”

  • blog notizie - C’è Posta per Te, la storia di Loredana: “Prenditi mio marito, ma mio figlio no”

C’è Posta per Te, la storia di Loredana: “Prenditi mio marito, ma mio figlio no” – Una puntata davvero accattivante quella di ieri a C’è Posta per Te, e soprattutto, ricca anche di colpi di scena. Una delle storie più intense è stata quella di Loredana che, di punto in bianco, non ha visto più il figlio. A non volerla vedere è stato lui dopo che il padre ha iniziato una relazione con la nuova compagna.

“Non ti voglio più vedere perché mini il rapporto con la compagna di papà”.

C’è Posta per Te, la storia di Loredana

Ecco il racconto di Maria De Filippi prima dell’inizio del loro incontro:

“I suoi torti sarebbero quelli di essermi fatta valere in tribunale per il versamento degli alimenti. In secondo luogo, avrebbe turbato la sereità della nuova compagna del marito per non aver voluto concedere il divorzio al mio ex a mie spese. Inoltre, la compagna del suo ex era la sua migliore amica. Lei aveva 16 anni quando si innamorò di quest’uomo. A 17 anni rimase incinta. In quel periodo diventò amica di Jolanda. Si confidava con lei, raccontandole quanto amava suo marito. Lui la amava di meno al punto che una mattina le chiese la separazione.

Francesco ha 2 anni quando torna a vivere con i suoi genitori. Lei mi dice: “Vado a vivere lì perché i miei genitori ci mantenevano, visto che io non lavoravo e il mio ex non ci manteneva. È vero che gli ho fatto causa, ma ero arrabbiata e delusa. Lo diventai ancor di più quando scoprii che lui aveva una storia con la mia migliore amica”. Loredana conobbe un altro uomo e rimase incinta per la seconda volta. Quando Francesco aveva 15 anni, le chiese di andare a vivere con il suo papà. “Io avrei potuto dire no” racconta Loredana “ma per farlo felice accettai. In quel momento, persi mio figlio”.

Fu proprio da quel momento che Francesco iniziò a non rispondere più neanche al telefono. Nel frattempo si era fidanzato anche con una ragazza e scoprì che fu proprio Jolanda a presentarsi ai genitori della compagna del figlio. A quel punto, decisa a ristabilire i ruoli familiari, prese la macchina ed andò a casa dei familiari della ragazza di Francesco per ristabilire i ruoi. Il figlio, proprio da quel momento, iniziò ad allontanarla.

C’è Posta per Te, la storia di Loredana: “Prenditi mio marito, ma mio figlio no”

A questo punto viene mandato in onda il filmato in cui si vede consegnare la posta al figlio di Loredana che decide di accettare l’invito. Insieme a lui anche il padre e la nuova compagna. Arrivati in studio prende la parole Loredana che inizia:

“Francesco ti amo indescrivibilmente. Ho tante cose da dirti. Ti ho avuto quando aveva 16 anni, forse ero troppo piccola ma sapevo che eri un dono. Faccio fatica a credere di essere qua. Mi manchi tanto, mi manca il figlio educato che ho cresciuto. Non c’è nulla che non mi manchi di te. Sognavo i tuoi 18 anni, ma al tuo compleanno non ci sono stata. A 15 anni mi chiedesti di andare a vivere con papà. Ti avrei detto di no, e avrei potuto, ma lo accettai perché tu fossi felice.

Giuseppe non te non voglio dilungarmi. Ti ricordi quando Francesco aveva 10 anni e fu operato d’appendicite, che erano due anni che non ti facevi vedere? Fui io a farti rimanere perché tuo figlio non voleva. Un mese fa mio figlio ha rischiato di morire e tu non me l’hai nemmeno detto. Avresti dovuto fare la stessa cosa. Io sono sua madre e lo rimarrò.

A Jolanda che dire? Prendersi un marito è un conto, prendersi un figlio è un’altra cosa. Ho conservato tutte le tue lettere. Dicevi di essere la mia migliore amica. Che cosa hai fatto per mio figlio? Gli hai cambiato il pannolin0? Gli sei stata vicina quando aveva la febbre? Sono io sua madre. Francesco resto pur sempre tua madre, non dimenticartelo. Un’ultima cosa Jolanda. Non sono qua per parlare del tuo comportamento. Sono qua per chiarire che io rivoglio mio figlio. Se lui deciderà di non volermi, tornerò a casa ma voi dovete rispettare il fatto che io sia sua madre”.

C’è Posta per Te, la storia di Loredana – La replica di Giuseppe

Dopo aver sentito Loredana parlare, Giuseppe ha chiesto di sapere cosa la sua ex abbia raccontato. Maria De Filippi ripete tutta la storia e l’uomo decide di prendere la parola.

“Abbiamo avuto Francesco da giovani. Dopo un anno sono cominciati i litigi tra suocera e nuora. Non andavamo d’accorso ed è stata lei ad andarsene. Io e lei siamo in causa da 19 anni. Lei andò via portandosi dietro tutti gli oggetti d’oro di nostro figlio. Francesco ha 19 anni e vuole stare con me”.

Lei a quel punto lo ha interrotto immediatamente:

“Sei un bugiardo e un ignorante. Non ti lascio nemmeno continuare. Vergognati!”.

Maria a quel punto invita Francesco , il figlio, a parlare ed il giovane prova a spiegarsi invitato dalla conduttrice che lo pizzica:

“Non sono mio padre o Jolanda a spingermi a fare certe cose. Se voglio bene a mia madre? Boh, non lo so”. Il padre ha aggiunto: “Lui è un ragazzo di poche parole, ma è che vedeva soffrire me. Mi minacciava di venire con i carabinieri a casa”. Loredana li ha interrotti dicendo: “State dicendo barbarie. Lo avete rovinato mio figlio. Mi dà fastidio come parla mia madre. Vuole fare siarria, vuole litigare”.  “Sai come me la faceva pagare?” dice Giuseppe “Non facendomi vedere mio figlio”. Loredana a quel punto ha aggiunto: “Sai che Francesco è debole e lo hai plagiato”.

C’è Posta per Te, la storia di Loredana: Maria De Filippi sbotta

È Iniziato un battibecco molto acceso con Maria De Filippi che cerca di fare da giudice.

A quel punto è intervenuta Jolanda: “Con lei è una partita persa. Se fosse stata intelligente avrebbe detto a suo figlio che gli vuole bene. Sta tornando indietro. Adesso ti conoscerà tutta l’Italia”.”Brava, per questo ti ho fatto venire qua, così conoscono pure te” è esplosa Loredana. Jolanda: “Pensavamo che sarebbe stata qua per chiedere scusa al figlio. Una mamma che chiede scusa al figlio non cambia compagno di frequente” e Loredana ha replicato: “Tu sei una di quelle, per questo sono combinata così”.

La De Filippi ha tentato in tutti i modi di far parlare Francesco invitandolo a pensare con la sua testa.

“Per me Jolanda è come una seconda mamma” ha dichiarato Francesco, ancora di poche parole. A quel punto Maria De Filippi ha invitato Loredana a placare gli animi con l’ex e Jolanda. È da loro che “passa” la pace con il figlio, ma Loredana è rimasta sul piede di gyerra. La conduttrice, moltro contrariata dal suo atteggiamento agguerrito, ha sbottato:

“E che cavolo Loredana! Pensa che non la conoscevi, altrimenti il rapporto con tuo figlio non lo recuperi”.

L’ultima parola è stata quella di Francesco al quale è rimasta la decisione finale:

“Voglio tempo per pensare e vorrei che mia madre si comportasse meglio nei confronti di mio padre e Jolanda. “Puoi pure chiuderla la busta” ha sentenziato Loresana, ormai esausta. Quando i tre hanno lasciato lo studio, la mamma di Francesco si è dichiarata incredula: “È quella che mi fa venire i nervi, per fortuna c’era la busta!”.


Tags :