Donald Trump nei guai, 130 mila dollari per il silenzio di Stephanie Clifford

Donald Trump nei guai, 130 mila dollari per il silenzio di Stephanie Clifford – Secondo quanto dichiarato dal Wall Street Journal, Michael Cohen, il capo dei legali della Trump Organization, un mese prima delle sue elezioni (ottobre 2016), avrebbe comprato per la modica cifra di 130 mila dollari il silenzio della porno attrice Stephanie Clifford.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO

Donald Trump nei guai, 130 mila dollari per il silenzio di Stephanie Clifford

Una cifra devvero stellare che avrebbe dovuto comprare il silenzio della donna riguardo un presunto incontro ad un torneo di Golf. Il tutto sarebbe accaduto un anno dopo il matrimonio con Melania, la sua terza moglie.

Sempre nell’autunno del 2016, secondo il Wall Street Journal, gli avvocati di Trump avrebbero cercato un accordo. Lei non avrebbe mai dovuto rendere pubblica la loro relazione. Jessica Drake, un’altra attrice a luci rosse, aveva già accusato Donald Trump di averla baciata senza il suo consenso. L’episodio sarebbe avvenuto durante lo stesso torneo in cui il presidente conobbe Stephanie Clifford.

In merito alla situazione, la casa bianca, ha pubblicato un comunicato nel quale smentisce ogni accusa. L’avvocato personale di Trump, Michael Coen, ha detto genericamente che si tratta solo di «voci che circolano dal 2011».


Tags :