Maestra maltratta bambini a scuola nel torinese: arresti domiciliari

  • blog notizie - Maestra maltratta bambini a scuola nel torinese: arresti domiciliari Maestra maltratta bambini

Maestra maltratta bambini, è avvenuto a Susa nel torinese. La donna avrebbe insultato e strattonato diversi bambini pur non provocando lesioni gravi. I fatti sono avvenuti, almeno quelli accertati, tra ottobre e dicembre 2017.

La maestra, una donna di 59 anni che ha dedicato la vita al lavoro coi bambini, ha strattonato, insultato, umiliato e offeso diversi bambini.

Maestra maltratta bambini: un video testimonia le urla e gli strattoni

Un video testimonia i fatti e riporta dei sottotitoli con le parole aspre della donna “Per mangiare la pastasciutta cosa usi? Non lo sai? Allora ti faccio mangiare con le mani e la forchetta non te lo do…» e ancora «non fare la scema, smettila di frignare». Le frasi seguono di pari passo le immagini, che immortalano la donna che urla contro una bambina. La maestra strattona la bimba in diverse occasioni, rimandandola al suo posto con modi poco gentili e urla di sdegno.

La donna avrebbe minacciato più volte i bambini di “tagliarli in due come una mela”.

Maestra maltratta bambini: la denuncia della collaboratrice scolastica

La prima a denunciare la donna per i modi e le violenze, più mentali che fisiche, sarebbe stata una collaboratrice scolastica che sentendo le urla della maestra e stando a contatto coi bambini si sarebbe recata dai carabinieri.

Tra la denuncia e i video, raccolti tramite le telecamere nascoste istallate dai carabinieri all’interno dell’asilo, le autorità hanno avuto “convergenti e sufficienti indizi di colpevolezza” per far emettere un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari dal pubblico ministero.

Maestra maltratta bambini: l’accusa e i domiciliari

La causa dell’arresto è proprio quella di maltrattamento su minori.

A coordinare le indagini è stato Mario Bendoni, pubblico ministero della procura di Torino.

La maestra della scuola materna di Susa si trova quindi agli arresti domiciliari, dove non potrà più nuocere a nessuno.


Tags :