Real Madrid, si punta Icardi: pronti 110 milioni per giugno

  • blog notizie - Real Madrid, si punta Icardi: pronti 110 milioni per giugno Wanda Nara e Icardi

Icardi-Real Madrid, continuano a rincorrersi le voci di mercato. I galacticos hanno, a malincuore, preso atto dell’involuzione di Karim Benzema e quindi hanno bisogno di un sostituto all’altezza. Il pensiero è andato subito al capitano dell’Inter, bomber con ottimo senso del gol e di giovane età (classe ’93). Il prezzo non è esorbitante, visti i prezzi circolati negli ultimi due anni. La clausola rescissoria, infatti, è fissata a 110 milioni di euro: un affare agli occhi del Real Madrid. Perez lo vuole per l’estate prossima, mentre i tifosi temono di poter perdere il proprio pupillo.

Benzema in fase di involuzione, Real in crisi

Benzema si è reso protagonista di una prima parte di stagione nettamente al di sotto delle aspettative, in cui ha segnato solo 5 volte in 20 partite: la media di un gol ogni 4 partite, troppo poco per una squadra abituata a segnare minimo 3 gol a partita come il Real Madrid. I gol del francese non pervenuti hanno creato non pochi problemi alla squadra, che sta vivendo una crisi nera a livello di risultati: solo una vittoria nelle ultime 5 partite.

Serve un super bomber da 30 reti l’anno e il nome più azzeccato pare possa essere proprio Mauro Icardi. La clausola rescissoria dà grosse speranze agli spagnoli per la buona riuscita della trattativa.

Centodieci milioni: prezzo esagerato per Icardi?

Centodieci milioni per Icardi sono troppi? Ci tocca ricordare che il Psg ha pagato 222 milioni per assicurarsi Neymar dal Barcellona, in estate, e che quest’ultimi hanno poi speso 147 milioni complessivi per Ousmane Dembelé e altri 160 per il neo-acquisto Coutinho. Il Real vorrebbe strappare all’Inter il suo capitano prima dei mondiali che potrebbero far lievitare l’interesse attorno all’argentino.


Tags :