Giulia Latini contro Luca e Ivana: “Altro che amore, mossa mediatica”

Giulia Latini contro Luca e Ivana: “Altro che amore, mossa mediatica” – A parlare questa volta l’ex corteggiatrice di Luca Onestini che sostiene che ci sia una strategia bella e buona dietro la storia tra lui e Ivana Mrazova.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO

Giulia Latini contro Luca e Ivana: “Altro che amore, mossa mediatica”

L’annuncio della Love story nata tra Luca Onestini ed Ivana Mrazova ha smosso gli animi. Qualche polemica, inevitabilmente, è venuta fuori ed a parlare è stata proprio lei: Giulia Latini. L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne, a Casa Signorini, ha criticato fortemente i due. A suo parere, la scelta di intraprendere una relazione, è stata solo una mossa mediatica studiata a tavolino.

“Un po’ me lo aspettavo, da telespettatrice. Nel senso che l’ho vista come una mossa mediatica. Se c’è passione, succede quello che è successo a loro (Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser), perché non ne puoi fare a meno. E non mi è piaciuto questo “dico, non dico”. Mi sembra un modo per far parlare di loro. Perché non ufficializzare subito una cosa cosa bella come un fidanzamento? Le persone che ti seguono sono contente se tu sei felice”.

Luca ed Ivana hanno dichiarato di stare insieme ad un’intervista rilasciata dal settimanale Chi. Si sono detti felici e vogliosi si sposarsi ed avere figli prima dei 30 anni. I due innamorati avrebbero capito di amarsi proprio sotto le vacanze natalizie, quando, lontani per via delle famiglia, hanno sentito molto la mancanza l’uno dell’altra e viceversa. Durante la puntata di Casa Signorini anche un altro fatto è stato smentito proprio da Cecilia Rodriguez. Tra i due, Luca ed Ivana, non vi sarebbe stato alcun bacio: “Ci sono telecamere ovunque. Sarebbe venuto fuori, a meno che il Grande Fratello non abbia voluto proteggere queste coppia”, ha dichiarato la modella. Ignazio Moser, invece, ha sostenuto di aver capito da tempo che, tra i due, c’era del tenero.

“Io ero stato il primo a prenderli un po’ in giro per la cosa. L’ultima settimana nella Casa in cui ero da solo, perché era uscita Cecilia, vedevo che era nata una complicità, era abbastanza palese”.


Tags :