Omicidio di Dalmine: lei lo lascia, lui la uccide e si costituisce

  • blog notizie - Omicidio di Dalmine: lei lo lascia, lui la uccide e si costituisce

Omicidio Dalmine, cittadina in provincia di Bergamo è scossa e allibita dalla violenza che si è consumata in un hotel, dove una 37 enne sarebbe stata uccisa perché intenta a lasciare il proprio compagno.

Omicidio Dalmine: La ricostruzione

Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, la donna, nigeriana di 37 anni, sarebbe stata uccisa questa mattina in un hotel di Dalmine, il Daina sulla provinciale 525.  L’episodio attorno alle 10,30: la donna è stata ammazzata con un colpo di pistola ed è morta sul colpo. Un uomo di 62 anni, bergamasco di Bottanuco, si è costituito dai carabinieri per il delitto. Il movente parrebbe passionale.  La donna voleva infatti rompere la relazione con l’uomo, conosciuto mentre lavorava come badante della madre di lui. I due erano nell’hotel da venerdì sera. La lite si è scatenata sabato mattina ed è poi degenerata fino al tragico finale.

Vani i soccorsi del 118: la donna,una nigeriana di 37 anni, è morta sul colpo. Sono intervenuti i carabinieri di Dalmine e Treviglio


Tags :