Pensionata trovata con polsi legati: muore durante i soccorsi

  • blog notizie - Pensionata trovata con polsi legati: muore durante i soccorsi Pensionata trovata con polsi legati

Pensionata trovata con polsi legati. Nel pomeriggio del 6 febbraio, in una frazione di Arquata Scrivia, una donna di 71 anni è stata trovata in casa dal 118 con i polsi legati ed in stato di semi incoscienza. E’ deceduta durante i soccorsi.

Pensionata trovata con polsi legati: a dare l’allarme è stato il figlio

La donna è stata trovata nella casa di campagna, a Pessino, una frazione di Arquata Scrivia, in provincia di Alessandria. È stato il figlio a dare l’allarme. Era con i polsi legati, distesa sul letto e in stato di semi incoscienza. Non aveva segni di violenza sul corpo. Quando gli operatori sanitari del 118 sono arrivati, la signora era ancora viva, ma è morta poco dopo, durante i soccorsi. Sul posto si sono recati anche i Carabinieri del Reparto Operativo Nucleo Investigativo di Novi Ligure e Arquata Scrivia ed hanno svolto i primi accertamenti. La donna potrebbe essere morta per ipotermia, ma soltanto l’autopsia riuscirà a chiarire le cause del decesso.

Pensionata trovata con polsi legati: le indagini

I Carabinieri, insieme al magistrato, stanno valutando varie ipotesi. Secondo i primi rilievi, la pensionata non è stata uccisa, la sua morte potrebbe essere “conseguenza di un altro reato”. La pista più concreta è quella del furto finito male. La donna potrebbe essere stata immobilizzata dai rapitori. Gli investigatori, però, hanno molti dubbi. L’alloggio di Pessino, distante un chilometro e mezzo dall’abitato principale del paese, è la vecchia casa di famiglia dove la donna andava solo ogni tanto. Nell’abitazione non ci sono gas e luce e resta vuota per gran parte dell’anno, soprattutto in inverno. Nei locali non c’erano cose di valore, solo mobili, oggetti di vario tipo, arnesi e suppellettili, come spesso si trovano nelle case di campagna, accatastati in modo disordinato. I Carabinieri, per ricostruire il caso, hanno sentito alcuni testimoni, a cominciare dai familiari, ed altri ne ascolteranno durante la giornata.


Tags :