Sanremo 2018. Terza serata del Baglioni-show e classifica provvisoria

  • blog notizie - Sanremo 2018. Terza serata del Baglioni-show e classifica provvisoria

Sanremo 2018, terza serata: tra un concorrente e un altro, Baglioni fa il suo personale show. Ospiti della puntata i Negramaro, James Taylor, Giorgia e Gino Paoli

Baglioni “rock”dà il via alla terza serata di Sanremo 2018

Non tutti lo amano in veste di conduttore, ma sul palco, con una chitarra in mano, Claudio Baglioni rapisce tutti: apre con “Via” la terza serata del Festival, incendiando (quasi) letteralmente il palco.

Sanremo Giovani 2018: la seconda parte. In vetta “Il Mago” di Mudimbi

Riprende la gara di Sanremo Giovani: a turno si esibiscono i quattro concorrenti. Anche questa volta abbiamo il giudizio parziale della giuria demoscopica: a trionfare è Mudimbi con il suo rap de “Il Mago”, seguito da Ultimo (“Il ballo delle incertezze”) e da Eva (“Cosa ti salverà”). Ultimo posto per Leonardo Monteiro e la sua “Bianca”.

sanremo 2018 terza serata

Riprende la gara dei Big. Virginia Raffaele scherza e canta con Baglioni

I primi a esibirsi sono Giovanni Caccamo e Lo Stato Sociale, di nuovo con la star dello show, la ballerina acrobatica ottantatreenne Paddy Jones.

Subito dopo è il turno di Virginia Raffaele, che sale sul palco per prendere in giro Baglioni con battute sulla sua senilità e – naturalmente – per cantare insieme. Il brano è “Canto (Anche se son stonato)” di Mina.

sanremo 2018 terza serata

I Negramaro a Sanremo 2018

Tornano dopo tredici anni dal loro esordio sul palco dell’Ariston i Negramaro, questa volta in veste di (super) ospiti: per l’occasione propongono una versione riarrangiata di “Mentre Tutto Scorre”, in un medley con “La prima volta”. Non può mancare, nel Festival di Baglioni, anche “Poster” in versione Negramaro.

Favino come Tim Cook e il medley della Hunziker

Dopo l’esibizione di Luca Barbarossa e del duo Avitabile – Servillo, Favino dà prova della sua abilità di attore in una gag che lo vede come un novello Tim Cook, alle prese con un nuovo device tecnologico, BaglionOne: una sorta di Terminator della Musica.

La gara ricomincia con la ballata di Max Gazzè – anche oggi vestito dei ricami di Gianluca Saitto – e col duo di ex Pooh Facchinetti-Fogli.

sanremo 2018 terza serata

Michelle Hunziker si misura con un difficile medley di Gianna Nannini, che presto si tramuta nel “numero delle donne”, una performance musicale non perfettamente riuscita ma comunque apprezzabile per il messaggio contro la violenza sulle donne.

Noemi sfoggia una scollatura osé. James Taylor duetta con Giorgia

Ermal Meta e Fabrizio Moro, riammessi in gara dopo la sospensione, tornano trionfanti sul palco, ma ad attirare tutte le attenzioni è subito dopo Noemi con una scollatura che non lascia molto spazio all’immaginazione: «è proprio una bella serata!», commenta Baglioni.

noemi

Tempo per il super ospite della serata: James Taylor intona una versione acustica de “La donna è mobile” e duetta con Giorgia in “You’ve got a friend”.

La gag con Emma D’Aquino chiude la prima parte della terza serata

Dopo l’esibizione dei The Kolors, si ripete – senza grande effetto comico –  il siparietto che ieri aveva come protagonista Franca Leosini, questa volta con la giornalista del TG1 Emma D’Aquino: Baglioni canta, lei lo interrompe rispondendo a tono ai versi di “Passerotto non andare via”. Si conclude così la prima parte della terza puntata, sulle note di “Gianna” di Rino Gaetano.

L’omaggio a De Andrè e Umberto Bindi di Gino Paoli

Sulle note della Canzone dell’Amore Perduto, Baglioni rende omaggio a De Andrè insieme al pianista Danilo Rea e Gino Paoli. Il cantautore genovese ricorda anche Umberto Bindi, e ripropone al pubblico la sua bellissima “Il nostro concerto”.

sanremo 2018 terza serata
I tre poi (come se Baglioni non avesse cantato abbastanza, viene da dire) intonano anche “Questa lunga storia d’amore”.

A mezzanotte e un quarto sale sul palco l’ultimo concorrente in gara, Mario Biondi. Ma c’è ancora tempo per le gag: Nino Frassica, nelle vesti del maresciallo Cecchini di Don Matteo, sale sul palco per fare il suo interrogatorio al cast di Sanremo.

L’ironia scorre su Twitter: “A chiunque abbia mai sporto una denuncia è lampante che Frassica non sta facendo un pezzo comico”.

Nell’attesa che arrivi la classifica della Sala Stampa, sul palco si esibiscono anche Claudio Santamaria e Claudia Pandolfi, protagonisti della seconda stagione della fiction Rai “È arrivata la felicità 2”.

La classifica della Sala Stampa della terza serata di Sanremo 2018

La classifica della terza serata di Sanremo tiene conto dei voti della Sala Stampa e vede al primo posto Max Gazzè, Lo Stato Sociale, e il duo Ermal Meta e Fabrizio Moro.

classifica terza serata sanremo 2018

Nella zona gialla, quella intermedia, fanno la loro comparsa Enzo Avitabile e Peppe Servillo, Luca Barbarossa e i The Kolors.

classifica terza serata sanremo 2018

Poche preferenze, e quindi zona bassa della classifica per Noemi, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, Giovanni Caccamo e Mario Biondi.

Un risultato che lascia a bocca aperta, soprattutto per la presenza di Noemi, data per favorita. Nella prima puntata era nella zona blu, mentre la Sala Stampa ha ribaltato il risultato.

classifica terza serata sanremo 2018

Naturalmente anche questa classifica è provvisoria e si riferisce solo ai concorrenti che si sono esibiti durante la terza serata: il risultato finale è ancora tutto da vedere.


Tags :