Aereo di linea si schianta in Iran: 66 vittime, nessun sopravvissuto

  • blog notizie - Aereo di linea si schianta in Iran: 66 vittime, nessun sopravvissuto aereo di linea si schianta

Aereo di linea si schianta. Un aereo di linea della compagnia iraniana ‘Aseman Airlines’ si è schiantato sulle montagne di Zagros, in Iran. Sono 66 le vittime. Nessuna delle persone a bordo è sopravvissuta. L’aereo era in viaggio dalla capitale, Teheran, alla città di Yasuj, nel sud-ovest del paese.

Aereo di linea si schianta, il parco vettori era obsoleto

A bordo dell’aereo c’erano 60 passeggeri e sei membri dell’equipaggio. L’agenzia di stampa ISNA, ha riferito che è caduto nella regione dei monti Zagros, vicino alla città di Semirom, nella provincia di Isfahan. Le cattive condizioni meteorologiche, probabilmente, hanno avuto una certa influenza nell’incidente ed hanno rallentato i soccorsi. Al momento, le cause dell’incidente sono ignote. Sono decenni che la flotta di aerei commerciali iraniani subisce sanzioni internazionali. I velivoli sono obsoleti e gli incidenti non sono rari. Dopo l’accordo internazionale sul nucleare, il governo di Teheran ha, però, firmato accordi con Airbus e Boeing proprio per ‘rinfrescare’ il parco di vettori. L’aereo che si è schiantato, comunque, non fa parte dei velivoli acquistati di recente dall’Iran. In base a quanto si apprende, l’aereo era scomparso dal radar poco dopo il decollo.

Aereo di linea si schianta, problemi di discesa durante l’atterraggio

L’aereo precipitato era un ATR-72 di fabbricazione italo-francese, con due motori turboelica e 25 anni di servizio. Questo tipo di aerei viene usato per voli di breve distanza. Secondo l’esperto di sicurezza aerea, ed ex pilota, David Learmount, intervistato da Al Jazeera, sembra che qualcosa sia andato storto durante la discesa per l’atterraggio. Pare che il velivolo si trovasse nel punto sbagliato e per questo si sia scontrato con una montagna. Il presidente iraniano, Hassan Rohani, ha chiesto al ministro dello Sviluppo urbano, Abbas Akhundi, di indagare sulle cause dello schianto. Al momento del decollo da Teheran, riferisce il portavoce della compagnia aerea, Reza Jafarzadeh, non sono stati segnalati problemi tecnici.


Tags :