Afghanistan nel terrore: quattro attentati e decine di morti

  • blog notizie - Afghanistan nel terrore: quattro attentati e decine di morti Afghanistan nel terrore

Afghanistan nel terrore. Un’ondata di attentati sanguinolenti sta colpendo l’Afghanistan nelle ultime ore. Quattro attacchi di kamikaze hanno colpito oggi l’Afghanistan, sia nella capitale Kabul che nelle province di Farah e Helmand. Almeno una trentina di persone, di cui molti militari, sono state uccise e oltre una dozzina sono state ferite. Tutti gli attacchi sono stati rivendicati dai Talebani.

Afghanistan nel terrore: gli attacchi

Kabul

Un attentatore suicida è entrato in azione oggi in una  zona centrale di Kabul dove si trovano numerosi uffici governativi ed ambasciate. Lo riferisce la tv Tolo e la stampa afghana.  L’incidente è stato confermato dal ministero dell’Interno, che ha fornito un bilancio provvisorio di almeno decine tra morti e  feriti. Il kamikaze è entrato in azione intorno alle 8.30 ora locale e, secondo le prime informazioni, si sarebbe fatto esplodere nell’area di Shash Darak, con l’obiettivo di colpire uomini delle forze di sicurezza afghane vicino ad una sede della Direzione nazionale della sicurezza (Nds). Le forze di polizia hanno isolato l’area, dove si trovano anche l’ambasciata americana, il quartier generale delle forze della coalizione della Nato e altre istituzioni afghane e internazionali. L’organizzazione terroristica dell’autoproclamato Stato Islamico ha rivendicato, tramite la sua agenzia Amaq, la responsabilità dell’attentato.

Farah 

 I talebani hanno preso d’assalto una base militare nella provincia occidentale di Farah, uccidendo almeno 18 soldati. “La notte scorsa un folto gruppo di militanti ha attaccato una base militare nel distretto di Bala Buluk di Farah, purtroppo abbiamo perso 18 soldati, due soldati sono stati feriti”, ha detto il portavoce del ministero della Difesa Daulat Wazir.

Helmand 

Nella provincia meridionale di Helmand due attacchi kamikaze hanno provocato la morte di almeno due soldati e il ferimento di circa 15 militari. Nel primo caso i miliziani hanno attaccato una base militare nel distretto di Nad Ali, ma il veicolo è stato identificato e distrutto. Due soldati sono rimasti uccisi nell’attacco e sette sono rimasti feriti. Un secondo attentato suicida è avvenuto nella capitale provinciale Lashkar Gah, sette persone sono rimaste ferite.


Tags :