Neve a Roma, trasporto pubblico nel caos e disagi per i cittadini

  • blog notizie - Neve a Roma, trasporto pubblico nel caos e disagi per i cittadini neve a roma

Neve a Roma. La capitale si è risvegliata sotto la neve caduta abbondante nella notte. Sono tantissimi i disagi che i cittadini devono affrontare in queste ore per spostarsi lungo le strade imbiancate. Circolazione stradale rallentata anche per i molti rami degli alberi caduti sotto il peso della neve.

Neve a Roma, caos bus

Sul profilo Facebook dell’assessore all’Ambiente di Roma, Pinuccia Montanari avvisa i romani: “Siamo al lavoro per garantire la percorribilità delle strade a fronte della nevicata eccezionale che ha interessato questa notte la Capitale. Si invitano i cittadini a limitare i propri spostamenti allo stretto necessario”. Fino alla cessata allerta sul territorio di Roma, sono chiusi anche parchi, ville e cimiteri. È scattato il piano neve per il trasporto pubblico romano, ma alcuni bus Atac sono fermi in rimessa. Mentre le metro sono in circolazione, il servizio di superficie è, invece, nel caos. Buona parte delle linee sono ancora fuori gioco causa impraticabilità delle strade innevate e scarso equipaggiamento per queste condizioni.

Neve a Roma, la situazione di tram e treno

Anche i tram sono un caso. Le linee dovrebbero essere tutte in funzione, mentre sono quasi interamente bloccate. I binari della linea 2 sono occupati da un mezzo fermo in viale Tiziano. Quelli della 3, della 14 e della 19 sono bloccati a causa di rami caduti sotto il peso della neve sui cavi di alimentazioni. L’unica tratta completamente in funzione, stando alle informazioni fornite da Atac, è quella numero 8. Anche la circolazione ferroviaria è fortemente rallentata. Le precipitazioni nevose stanno bloccando alcuni scambi nelle stazioni del nodo. Il traffico è fortemente rallentato anche su tutte le linee del lazio che afferiscono alla Capitale.

Neve a Roma, difficoltà anche a Fiumicino

La neve sta creando qualche difficoltà anche a Fiumicino. Su Twitter, c’è chi attribuisce la responsabilità al licenziamento, avvenuto lo scorso aprile, di alcuni dipendenti che si occupavano proprio della pulizia dei mezzi che operano all’interno dello scalo da parte della Simav. Il capo del Dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, ha convocato il Comitato operativo nella sede del dipartimento stesso a Roma. La riunione serve per fare il punto della situazione maltempo e analizzare gli scenari meteo previsti per le prossime ore.


Tags :