Roma, donna investita e uccisa da un’auto su via Ostiense

  • blog notizie - Roma, donna investita e uccisa da un’auto su via Ostiense
    Roma, donna investita e uccisa

Roma, donna investita e uccisa da un’auto su via Ostiense in direzione di Ostia. Il grave incidente è accaduto verso le ore 6 di stamattina all’altezza del chilometro 20. L’impatto è avvenuto a pochi metri dalla rampa del viadotto Zelia Nuttal, tra Acilia e Dragona. La vittima è una donna di 39 anni di nazionalità romena, che probabilmente risiedeva nel vicino insediamento di via Enrico Ortolani.

Roma, donna investita e uccisa su via Ostiense

Roma. A seguito dell’incidente mortale avvenuto in via Ostiense, sono giusti sul posto ambulanze e polizia. Il personale medico del 118 ha provato a soccorrere la donna, ma non c’è stato niente da fare: la donna è morta sul colpo. Sono giunte anche le pattuglie del X Gruppo Mare della polizia locale per fare i rilievi. La polizia sta ora  indagando sulla dinamica del’incidente. Coinvolta nell’incidente è una Pegeout 206. Il conducente è stato  portato all’ospedale Grassi di Ostia e sottoposto ad accertamenti sanitari. La strada dove è avvenuto l’incidente è stata chiusa al traffico.

Non è la prima volta che un residente del campo di Via Ortolani venga investito. L’anno scorso un bambino di nove anni era stato investito da un’auto pirata, che dopo averlo travolto era fuggita via.

Continua la lunga serie di incidenti mortali

Continua la lunga serie di incidenti mortali. Ieri sera, intorno alle 20:30, un altro incidente mortale si è consumato in via dell’Acqua Bullicante 239. Vittima era una donna di 60 anni. Il conducente dell’auto che l’ha investita si è fermato a prestare soccorso, ma anche per lei non c’è stato nulla da fare. Trasportata in ospedale, la donna è deceduta poco dopo. La dinamica dell’incidente è ancora da accertare.

Domenica, invece, in via del Fosso di Dragoncello, in zona Macchia Palocco/Acilia, un altro incidente ha visto coinvolte una smart e una 500. Tre in totale i feriti, di cui uno in gravissime condizioni, è stato trasferito al San Camillo. Le sue condizioni sono instabili. Anche in questo caso, l’incidente ha avuto ripercussioni sulla viabilità.

 

 


Tags :