USA: insegnante apre il fuoco in un liceo della Georgia, arrestato

  • blog notizie - USA: insegnante apre il fuoco in un liceo della Georgia, arrestato
    USA: insegnante apre il fuoco

USA: insegnante apre il fuoco in un liceo della Georgia. Gli agenti della polizia sono entrati nella Dalton High School dopo aver ricevuto una chiamata in cui si parlava di spari. La scuola è stata subito evacuata e l’insegnante arrestato. Non ci sarebbero feriti.

USA: insegnante apre il fuoco. Panico tra gli studenti

Usa: insegnante apre il fuoco. Secondo le prime ricostruzioni della polizia, l’insegnante di scienze sociali della Dalton High School della Georgia, identificato come Randal Davidson, si è barricato armato in un’aula del liceo e ne ha impedito l’accesso agli studenti. Questi hanno tempestivamente segnalato la situazione al preside dell’istituto, che è subito intervenuto. Proprio a quel punto, l’insegnante avrebbe esploso il primo colpo nell’aula vuota, scatenando il panico tra gli studenti. Una chiamata di segnalazione ha permesso l’arrivo delle pattuglie della polizia, che hanno evacuato l’edificio e messo in salvo gli studenti. Non risulta nessun ferito. Dopo circa 30 minuti, gli agenti hanno convinto l’uomo a consegnarsi. L’insegnante è stato arrestato. Le cause del suo gesto non sono ancora chiare.

Ennesima sparatoria a scuola ed è polemica contro Trump

Solo qualche settimana fa, in un liceo di Parkland, in Florida, si era consumata l’ennesima tragedia. Un ex studente del liceo, Nicholas Cruz, diciottenne, armato di fucile aveva ucciso sedici persone e ferito altre quattordici. Con quest’ultima sarebbero almeno una ventina le scuole in cui, dall’inizio dell’anno, si è verificata almeno una sparatoria. A fornire queste informazioni è stata la  Everytown For Gun Safety che da tempo si batte per un maggior controllo sulla vendita di armi da fuoco.

A seguito di tali vicende, il presidente Donal Trump, aveva scritto in un tweet: “Nessun bambino, nessun insegnante o qualunque altra persona dovrebbe mai sentirsi insicuro in una scuola americana”. Trump aveva a tal proposito proposto di armare alcuni insegnanti per garantire maggiore sicurezza nelle scuole. Dopo quest’ultima vicenda, dove è stato proprio un professore armato a scatenare il panico, si è subito scatenata la polemica sui social. “Davvero li vogliamo armare??” scrive qualcuno ironicamente. E ancora: “Quando ne armiamo un altro?”, “Possiamo smettere di parlare di armare i prof e di portare più armi nelle scuole?”.


Tags :