Abusava dell’allieva. Arrestato maestro di karate a Roma

  • blog notizie - Abusava dell’allieva. Arrestato maestro di karate a Roma

Un maestro di karate 47enne è stato arrestato a Roma con l’accusa di aver abusato della sua allieva 14enne.

L’accusa

L’uomo è stato arrestato a Roma dagli agenti della squadra investigativa del commissariato San Giovanni con l’accusa di aver abusato di una sua allieva 14enne. Il 47enne di professione analista-programmatore, ma nel tempo libero aiuto-maestro di karate in una palestra nel quartiere Appio, è adesso ai domiciliari per “atti sessuali con minorenne aggravati dal fatto che la persona abusata gli era stata affidata per ragioni di istruzione.

Le indagini

L’indagine della polizia di stato, coordinata dalla procura di Roma, è partita dalla denuncia della madre della vittima che dopo aver percepito nella figlia uno stato di forte ansia le ha preso il cellulare su suggerimento dell’altro figlio. Lì la scoperta: alcuni messaggi WhatsApp dal contenuto erotico tra la ragazzina e il maestro di Karate. A quel punto la mamma, ancora scossa, è immediatamente andata al commissariato San Giovanni (zona dove si trova la palestra di Karate e dove abita la vittima) a consegnare il cellulare della figlia. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, l’uomo è il padre di un’amichetta di scuola della vittima. Gli episodi sarebbero iniziati la scorsa estate in una vacanza insieme in Trentino e sono poi proseguiti finché la madre della ragazza si è accorta di alcuni messaggi sul cellulare della figlia, decidendo appunto di presentare denuncia.

La giovane è stata ascoltata dagli investigatori in audizione protetta. In più gli agenti hanno acquisito i molti messaggi inviati dall’uomo all’allieva, abusando della sua funzione di istruttore di karate. Sequestrato anche materiale informatico a casa dell’accusato.


Tags :