Alabama. Ancora sparatorie in scuole americane: 1 morto e due feriti

  • blog notizie - Alabama. Ancora sparatorie in scuole americane: 1 morto e due feriti
    Alabama. Ancora sparatorie in scuole americane

Alabama. Ancora sparatorie in scuole americane. La tragica vicenda è avvenuta ieri intorno alle 15. A perdere la vita una studentessa di diciassette anni e altri due i feriti. La polizia riferisce che si tratta di un episodio accidentale. La Camera della Florida approva una restrizione sulla vendita di armi da fuoco.

Alabama. Ancora sparatorie in scuole americane, “spari accidentali”

Alabama. Continuano le sparatorie nelle scuole americane. Dopo la tragedia di San Valentino di Parkland, in Florida, che aveva causato la morte di diciassette persone, questa volta il dramma si è consumato in un istituto dell’Alabama. La disgrazia è avvenuta ieri, mercoledì 7 marzo, tra le 15:15 e le 15:30. Una ragazza di diciassette anni, la cui identità resta ancora sconosciuta, è morta sul colpo, colpita da proiettili di arma da fuoco. Un altro studente è rimasto ferito e trasportato in ospedale. E’ rimasta ferita anche una terza persona, si sa solo che non si tratta di uno studente, ma la sua identità e le sue condizioni non sono ancora note. Non si sa ancora nemmeno quale sia stata la dinamica dell’incidente, chi sia stato il colpevole, quale l’arma utilizzata e quale il movente.

Il capo della polizia di Brimingham, Orlando Wilson, ha riferito ai media: “Al momento stiamo trattando l’episodio come accidentale”. “Ci sono molte domande che per ora restano senza risposta. “Non è una situazione in cui qualcuno dall’esterno è entrato nella scuola”, riferisce inoltre il capo della polizia. Nella scuola erano infatti attivi i metal detector, che non hanno segnalato l’ingresso di nessuna persona sospetta. L’istituto è subito chiuso e gli studenti messi in sicurezza. Non si hanno notizie di possibili arresti.

Recenti sparatorie e accesi dibattiti sulla vendita di armi

Già dopo la tragedia avvenuta in Florida molti autorevoli personaggi avevano pensato a dei modi per prevenire le sparatorie nelle scuole americane. Il presidente Donald Trump, per l’appunto, sosteneva che i docenti delle scuole dovessero essere addestrati e armati, in grado di intervenire in caso di emergenza. Recentemente, la Camera della Florida ha approvato una legge sulla sicurezza nelle scuole. Questa prevede restrizioni sulla vendita di armi da fuoco e un programma per armare i docenti. Il testo viene accolto con favore dalle famiglie delle vittime delle varie stragi, ma per entrare in vigore si attende la firma del Governatore.


Tags :