Crolla ponte su strada in Usa, auto schiacciate: almeno sei le vittime

  • blog notizie - Crolla ponte su strada in Usa, auto schiacciate: almeno sei le vittime Crolla ponte su strada in Usa

Crolla ponte su strada in Usa. Un ponte pedonale della Florida International University, nell’area di Miami, è collassato su una strada schiacciando alcune auto. Si  ipotizza possano essere almeno sei i morti nel crollo, stando alla polizia.

Crolla ponte su strada in Usa: ancora non inaugurato

Il ponte non era ancora aperto al pubblico, era stato installato per rendere agli studenti e ai pedoni la vita più facile. Installato dalla Munilla Construption Management, l’opera, che fa parte del campus, è costata, secondo quanto scrive la Cnn, 14,2 milioni di dollari finanziati dal Dipartimento dei trasporti.

Secondo alcuni testimoni molte auto sono state schiacciate dal crollo. Sul posto numerose ambulanze e unità speciali per cercare di evacuare i feriti e cercare altre eventuali persone intrappolate. Si pensa che cinque o sei veicoli siano rimasti schiacciati sotto il ponte.

Una struttura di oltre 950 tonnellate di cemento schiantatasi improvvisamente su una delle principali arterie della città, una strada a sette corsie, schiacciando le auto che stavano passando in quel momento. Il crollo è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza

I soccorritori cercano superstiti sotto le macerie del ponte crollato, l’opera era stata progettata dopo che lo scorso anno uno studente aveva perso la vita attraversando proprio quel tratto di strada, la Southwest 109th Avenue che unisce il centro di Miami alla zona delle Everglades.

Un tratto trafficatissimo e su cui spesso le auto passano a gran velocità. Si pensò allora di collegare l’ingresso settentrionale del campus universitario con Sweetwater, alla periferia di Miami, il centro abitato più vicino. Una svolta per la vita degli oltre 4 mila studenti che popolano l’ateneo, molti dei quali stranieri.

Si pensa che le cause del disastro siano legate a un difetto strutturale dell’opera oppure ad un errore nella fase di installazione della struttura. Un’inchiesta è stata già aperta dalle autorità cittadine e della contea di Miami-Dade.


Tags :