Femminicidio Genova: arrestato il marito della donna

  • blog notizie - Femminicidio Genova: arrestato il marito della donna femminicidio genova

Femminicidio  Genova: svolta nel caso della donna trovata morta domenica scorsa presso la sua abitazione, in via Fillak a Genova. Il corpo si trovava in una pozza di sangue, e presentava una ferita di arma da taglio al cuore.  A confessare il delitto il marito della donna, Javier Napoleon Pareja Gamboa, un operaio edile ecuadoriano di 52 anni che era già ricercato dalla polizia in quanto principale sospettato dell’uccisione della moglie.

Femminicidio  Genova: il marito confessa

Gli agenti della polizia hanno rintracciato l’uomo nella notte sulle alture del Voltri mentre vagava in stato di agitazione, con ancora addosso i vestiti indossati durante il delitto, sporchi di sangue. Condotto in Procura  è stato sottoposto ad un interrogatorio di diverse ore  durante il quale ha confermato la confessione già in parte dichiarata alla polizia. Assistito dagli avvocati Michele Ciravegna e Patrizia Franco ha dichiarato il movente che lo ha spinto ad uccidere la moglie, ovvero un presunto tradimento della donna.

Femminicidio  Genova: l’uomo aveva precedenti penali

Da tempo i rapporti tra i due coniugi non erano sereni, caratterizzati da liti forti e frequenti, una particolarmente violenta avvenuta nel 2004 durante la quale aveva ferito a coltellate sia la moglie che la suocera, per poi scappare in Catalogna da alcuni parenti. Una volta rientrato in Italia ha scontato la pena in carcere e agli arresti domiciliari. Al momento l’uomo si trova in Procura in stato di fermo, in attesa che venga interrogato dal sostituto procuratore Gabriella Marino.

La donna, Angela Jenny Coello , 46 enne trovata morta nella sua abitazione nel quartiere di Sampierdarena a Genova, è stata uccisa da diverse coltellate, tra cui quella mortale al cuore, inferte dal marito per gelosia nei confronti della moglie. Da subito i sospetti sono ricaduti su di lui, soprattutto dopo il post che aveva postato la sorella della vittima sul social network domenica sera, nel quale oltre a pubblicare la foto dell’uomo scriveva “Si cerca questo assassino chiunque lo identifichi per favore chiami la polizia in Spagna o in Italia condividete per favore non è uno scherzo ha appena ucciso mia sorella è in fuga grazie per la collaborazione”.


Tags :