Koum lascia Whatsapp: il cofondatore lascia la guida della nota app

  • blog notizie - Koum lascia Whatsapp: il cofondatore lascia la guida della nota app koum lascia whatsapp

Koum lascia Whatsapp. Il cofondatore di Whatsapp Jan Koum ha annunciato la sua decisione di lasciare la società di Mark Zuckerberg, dopo che nel 2014 aveva ricavato 9,5 miliardi di dollari dalla vendita della nota app di messaggistica a Facebook.

Koum lascia Whatsapp: comunica l’addio attraverso un post

In un post comunica il suo addio con queste parole:”Lascio in un momento in cui la gente utilizza Whatsapp con più modalità di quanto io abbia immaginato.

La squadra è più forte che mai e continuerà a fare cose incredibili. Mi prendo del tempo per godermi cose al di fuori della tecnologia”. La risposta di Mark Zuckerberg e Sheryl Sandberg  è stata quella di ringraziare pubblicamente il Ceo di Whatsapp Koum per il lavoro svolto in questi anni.

Koum lascia Whatsapp: incomprensioni sulla gestione dati e crittografia

I motivi dell’addio non sono stati specificati, anche se il Washington Post che aveva anticipato la notizia parla di scontro sulle politiche relative alla privacy del social network Facebook, incomprensioni sulla gestione dei dati e sulla crittografia. Ad avvalorare tale tesi è la non risposta di Koum al post di ringraziamento del Ceo di Facebook.

Koum ha fondato Whatsapp nel 2009, insieme a Brian Acton che ha anche lui lasciato la società lo scorso autunno, e creato una organizzazione no profit. Nelle ultime settimane ha sostenuto la campagna  #deleteFacebook nata sui social in seguito allo scandalo di Cambridge Analytica che aveva violato la privacy di milioni di utenti, con la quale si invita le persone ad abbandonare il social network.

Sembrerebbe quindi che alla base dell’abbandono dei due fondatori di Whatsapp ci sarebbe uno scontro “culturale” tra il modello di Whatsapp che tutela l’idea di privacy, e il modello di Facebook che invece punterebbe ad utilizzare i dati degli utenti per ottenere guadagni con la pubblicità.

E’ attesa tuttavia la conferenza  annuale di Facebook, F8, dove verranno rese note le novità su come il colosso di Zuckerberg intenda monetizzare con la sua applicazione per chattare. A gennaio di quest’anno ha infatti creato Whatsapp for Business dedicato alle aziende che ha già raggiunto più di 3 milioni di utenti.


Tags :