Password Twitter a rischio: privacy di 330 mln di utenti in pericolo

  • blog notizie - Password Twitter a rischio: privacy di 330 mln di utenti in pericolo password twitter

Password Twitter a rischio: l’azienda invita i suoi utenti a cambiare immediatamente password “ma è un eccesso di prudenza”. Il problema sarebbe stato un bug del sistema che ha reso le credenziali di accesso temporaneamente  leggibili in chiaro. La forma non criptata ha messo in serio pericolo gli account dei 330 milioni di utenti registrati.

Twitter conferma la presenza di un bug, fortunatamente risolto tempestivamente, che “consentiva la scrittura delle password in un log interno prima del completamento del processo” di occultamento.

Password Twitter a rischio: il problema è un log interno

“Recentemente abbiamo trovato un bug che memorizzava le password smascherate in un log interno. Abbiamo corretto il bug e non abbiamo indicato alcuna violazione o uso improprio da parte di nessuno, per precauzione, prendi in considerazione la possibilità di modificare la password su tutti i servizi in cui hai utilizzato questa password” è comparso nella nota destinata agli utenti.

Nonostante le password siano state esposte ad un potenziale pericolo pare che nel frangente di tempo in esame non siano stati registrati accessi, l’azienda esclude quindi qualunque possibilità di una fuga di dati.

Un eccesso di cautela per la tutela degli utenti

“Un eccesso di cautela” per prevenire totalmente violazioni di privacy.

La modifica della password non implica grandi perdite di tempo, basta accedere al sito e dopo aver premuto sull’icona dell’utente, selezionare Impostazioni e Privacy.

Verranno richieste vecchia e nuova password per modificare le modalità di accesso.

La falla del sistema avrebbe potuto portare a conseguenze incontrollabili ma l’azienda, nonostante l’errore, ha reagito prontamente, scusandosi per l’inconveniente e palesando l’accaduto.

Twitter ha diffuso la comunicazione durante il World Password Day, la giornata mondiale organizzata per discutere della problematica delle password poco sicure.

La trasparenza dell’azienda è più che apprezzabile ma a quanto pare non è abbastanza, Twitter infatti ha perso l’1% in borsa dopo l’annuncio.


Tags :