Colao lascia Vodafone, alla guida del gruppo arriverà Read

  • blog notizie - Colao lascia Vodafone, alla guida del gruppo arriverà Read colao lascia vodafone

Colao lascia Vodafone, alla guida del gruppo arriverà Read. Vittorio Colao ha annunciato le sue dimissioni da “capo esecutivo” di Vodafone. Prenderà il suo posto Nick Read.

Colao lascia Vodafone, alla guida del gruppo arriverà Read dal primo ottobre

Vittorio Colao ha comunicato la sua decisione di lasciare la guida della società Vodafone, dichiarando che ” Lascio per una mia decisione. Stiamo scrivendo un nuovo capitolo della nostra storia ed è molto salutare avere un team dedicato a questo. Sono molto contento che il board abbia scelto Nick Read come successore, è una persona eccezionale ed incredibilmente resistente. La sola al mondo che è riuscita ad essere a mio riporto per 12 anni, nessun altro ci è riuscito”. Infatti come comunica l’agenzia di informazione Reuters, dal primo ottobre a prendere il posto di Colao sarà proprio Nick Read, che ricopriva il ruolo di chief financial officier della compagnia telefonica. Mentre dal 27 luglio a sostituire Read sarà Marcherita Della Valle, che andrà alla direzione finanziara, entrando cosi nel board.

Colao lascia Vodafone dopo tanti anni di successi

Colao annuncia le dimissioni dopo tanti anni di successi. L’ultimo è avere presentato quello che viene considerato il miglior bilancio degli ultimi 10 anni della società: gli utili operativi sono infatti aumentati del 15,4%.  Vittorio Colao ha fatto registrare non pochi successi a Vodafone, tra cui l’abbandono dell’alleanza con Verizon, il far convergere le sue attività con con Idea Cellular, e notizia di pochi giorni fa è quella di avere acquistato le attività televisive e i cavi in fibra ottica di Liberty Global in Germania, Repubblica Ceca, Ungheria e Romania.

Il manager Italiano nato a Brescia nel 1961, ha conseguito la laurea alla Bocconi e un master ad Harvard. Ha iniziato la sua carriera nel campo manageriale presso la società McKinsey. Mentre entra a far parte del settore della telefonia nel 1996, quando diventa direttore generale dell’Omnitel, e nel 1999 amministratore delegato. Nel 2004 va alla guida di Rcs, mentre nel 2006 ritorna in Vodafone, divenendo amministratore delegato. Porta la Vodafone a diventare una delle multinazionali di telecomunicazioni più importanti al mondo, tanto da vantare più di 500 milioni di clienti di telefonia in 25 paesi.

A ringraziare dell’operato che Colao ha eseguito in tutti questi anni è il presidente del gruppo Vodafone Gerard Kleisterlee che ha dichiarato” A nome del Consiglio, vorrei esprimere la nostra gratitudine a Vittorio Colao per un mandato eccezionale. E’ stato un leader esemplare e un visionario strategico che ha supervisionato una trasformazione di Vodafone in un punto di riferimento globale nelle comunicazioni convergenti.Vittorio lascerà come sua eredità una compagnia di grande integrità con forti valori inclusivi che è eccezionalmente ben posizionata per il decennio a venire”.


Tags :