Summit Usa-Corea del nord in forse:leader nordcoreano vuole annullarlo

  • blog notizie - Summit Usa-Corea del nord in forse:leader nordcoreano vuole annullarlo summit usa-corea

Summit Usa-Corea del Nord in forse. Il Leader nordcoreano Kim Jong Un ha minacciato di annullare l’incontro con gli Stati Uniti programmato per il prossimo 12 giugno. Alla base le esercitazioni militari americane considerate “provocatorie”.

Summit Usa-Corea del Nord in forse, ad annunciarlo il leader nordcoreano Kim Jong Un

Rischia di saltare il summit tra gli Stati Uniti e la Corea del Nord in programma il 12 giugno. Ad annunciarlo il leader della Corea del Nord Kim Jong Un , notizia riportata dall’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap. La Corea del Nord considera le esercitazioni militari congiunte tra Washington e Seul “una prova per l’invasione del nord e una provocazione militare in contrasto con gli sviluppi politici positivi nella penisola coreana”. Questo è quanto comunicato tramite l’organo ufficiale del regime North Korean Centra News Agency. Con queste dichiarazioni rischiano di saltare i colloqui diplomatici che dovevano avvenire tra Donald Trump e Kim Jong Un il 12 giugno a Singapore.

La Corea del Nord ha provveduto ad annullare anche l’incontro di alto livello con Seul che doveva svolgersi mercoledì, malgrado Seul avesse comunicato nei giorni scorsi lo smantellamento del sito di test nucleari di Punggye-ri.

Summit Usa-Corea del Nord in forse: le dichiarazioni nordcoreane

Queste esercitazioni denominate “Max Thunder” mettono a rischio l’incontro tra i leader mondiali americano e nordcoreano. A confermarlo ulteriori dichiarazioni della Corea del Nord “Gli Stati Uniti dovranno prendere delle attente decisioni riguardo al futuro del pianificato summit tra Usa e Corea del Nord alla luce di questo provocatorio putiferio militare condotto in maniera congiunta con le autorità sudcoreane”.

Il leader nordcoreano Kim Jong Un aggiunge che non è disposto a rinunciare al nucleare in cambio di aiuti economici da parte del governo americano, facendo cosi riferimento al “modello di denuclearizzazione attuato in Libia”, che tuttavia la Corea del Nord non ha intenzione di accettare. Nel frattempo la portavoce del Dipartimento si stato americano Heather Nauert fa sapere che gli Stati uniti continuano a lavorare sulla pianificazione dell’incontro tra i presidente americano Donald Trump e quello nordcoreano Kim Jong Un.


Tags :