Usa: studente spara a scuola. Poliziotto interviene ed evita la strage

  • blog notizie - Usa: studente spara a scuola. Poliziotto interviene ed evita la strage usa: studente spara

Usa: studente spara a scuola. In una scuola a pochi km da Chicago uno studente apre il fuoco durante le prove per la cerimonia della consegna dei diplomi. Un poliziotto interviene e evita il peggio.

Usa: studente spara a scuola. Poliziotto interviene ed evita la strage

Strage sventata oggi in una scuola superiore di Dixon,la Dixon High School a 160 km da Chicago, in Illinois quando intorno alle ore 8 del mattino uno studente ha fatto irruzione nella struttura scolastica e ha sparato alcuni colpi di pistola, senza ferire nessuno. Tempestivo l’intervento di un agente di polizia in servizio che ha bloccato il ragazzo sparandogli, per poi arrestarlo. Adesso lo studente si trova ricoverato in ospedale, le sue condizioni non destano preoccupazione.

Matthew A. Milby, 19 anni, si è recato nella mattina di oggi presso la scuola armato di pistola. Appena entrato si è recato presso l’auditorium dove si stavano svolgendo le prove della cerimonia di consegna dei diplomi, e qui ha iniziato a sparare senza però ferire nessuno. un poliziotto, Mark Dallas, in servizio presso l’istituto è intervenuto, cercando di bloccare il ragazzo che nel frattempo stava tentando la fuga. Il ragazzo a quel punto ha sparato all’agente, ma quest’ultimo rispondendo al fuoco, ha ferito il ragazzo, cosi da arrestarlo subito dopo.

Usa: studente spara, non chiare le motivazioni del ragazzo

Lo studente si trova al momento ricoverato, ma le sue condizioni non sarebbero gravi. Il giudice ha fissato una cauzione pari a due milioni di dollari. Non si conoscono al momento le motivazioni che hanno spinto il ragazzo ad agire in questo modo. E’ stato smentito il fatto che si trattasse di un ex studente, che voleva vendicarsi dopo l’eventuale espulsione dalla scuola.

A ringraziare il poliziotto del suo gesto eroico è il capo della polizia locale Howell, il quale dichiara” Non potrei essere più orgoglioso del poliziotto e del modo in cui ha risposto alla situazione. Con i colpi che risuonavano nei corridoi della scuola, si è fatto carico del sospettato e lo ha affrontato, a testa alta. A  causa delle sue azioni eroiche, sono state salvate innumerevoli vite”.

L’ultimo episodio simile è avvenuto in un istituto dell’Alabama lo scorso marzo, dove a perdere la vita è stata una studentessa di 17 anni.


Tags :