Governo M5s-Lega: c’è la bozza del contratto di governo

  • blog notizie - Governo M5s-Lega: c’è la bozza del contratto di governo governo m5s-lega

Governo M5s-Lega: c’è la bozza del contratto di governo.Chiuso il tavolo tecnico tra Movimento 5 stelle e Lega, che ha dato come risultato una bozza del contratto del nuovo governo giallo-verde.

Governo M5s-Lega: tra i punti vaccini e migranti, manca l’uscita dall’Euro

Dopo l’incontro durato alcune ore tra la squadra dei 5 stelle e quella della Lega,è stato comunicato la chiusura dell’accordo tra le due forze politiche che si apprestano ad andare insieme al governo.

Il nuovo contratto di governo non conterrebbe alcun punto riguardante l’uscita dall’euro, ma la possibilità di revisionare alcuni trattati,  mentre sono stati inseriti nuovi temi come quello dei vaccini, e vi è un capitolo dedicato alla situazione dei migranti.

Come fanno sapere fonti del Movimento 5 stelle, alcuni punti del nuovo programma sarebbero formalmente chiusi, altri invece saranno oggetto di ulteriori revisioni da parte dei leader delle due forze politiche, Salvini e Di Maio, nel prossimo incontro tra i due.

Tra i temi da visionare vi sono le grandi opere, la sicurezza, i migranti e i rapporti con l’Unione Europea. Questo nuovo documento di circa 40 pagine, comprende punti che fino a pochi giorni fa non vedevano l’accordo tra le due delegazioni, Lega e M5s, come la flat tax a due aliquote per le famiglie (15% e 20%) e una fissa per le società (15%), la questione dei migranti irregolari,il reddito di cittadinanza a tempo, e la sospensione dei lavori della tav Torino-Lione.

Governo M5s-Lega: il Quirinale attende il testo definitivo

Come ha dichiarato il deputato del M5s Alfonso Bonafede, nel prossimo fine settimana il contratto di governo sarà posto “all’attenzione dei cittadini attraverso varie procedure, la Lega con i gazebo, noi con la nostra piattaforma per far giudicare i cittadini”.

Per questa ragione si presume che i due leader Di Maio e Salvini si recheranno dal Presidente della Repubblica Mattarella non prima di lunedì prossimo. Il presidente ha infatti chiesto la lettura del contratto di governo definitivo, e non eventuali bozze, come quelle presentate sempre da Salvini e Di Maio nello scorso incontro con il presidente Mattarella avvenuto nei giorni scorsi. Come infatti fa sapere il Quirinale, un testo definitivo rappresenta un atto di  responsabilità da parte dei partiti che si apprestano a concludere gli accordi di governo.

Il prossimo incontro tra Salvini e Di Maio è previsto per la giornata di oggi, e si incentrerà sulla revisione di alcuni temi della bozza del contratto di governo, e soprattutto sulla premiership. Non è stata infatti raggiunta ancora un’intesa per quanto riguarda il nome del premier e della squadra dei ministri. Vi è tuttavia la certezza da entrambe le forze politiche che a capo del nuovo governo devono esserci delle forze “politiche”.


Tags :