Donna violentata a Guidonia dal branco: ricercato quattri uomini

  • blog notizie - Donna violentata a Guidonia dal branco: ricercato quattri uomini Donna violentata a Guidonia

Donna violentata a Guidonia. La violenza si è consumata nella notte tra giovedì e venerdì. Una donna di 43 anni sarebbe stata abbordata da due uomini, costretta a salire in auto e condotta in una zona isolata dove ha subito una violenza sessuale da quattro uomini di nazionalità straniera, firse bengalese.

La donna era sola, alla fermata dell’autobus e anche se ha urlato e chiesto aiuto non ha avuto scampo. Dopo la violenza è riuscita a chiamare i soccorsi.

Donna violentata a Guidonia: la ricostruzione dell’accaduto

Era circa l’una, stava rientrando a casa da lavoro, aspettava un autobus alla fermata dei mezzi pubblici di Rebibbia, sulla via Tiburtina, quando si è accostata una Panda. Un uomo è rimasto sul mezzo, l’altro è sceso e l’ha raggiunta. L’uomo l’avrebbe trascinata con la forza nella macchina. Dove è cominciato l’orrore.

Fermata l’auto, i 4 l’avrebbero costretta a scendere in una strada sperduta in mezzo alla campagna di Guidonia. Lì attendevano altri due uomini. E tutti e quattro l’avrebbero stuprata e picchiata. Un’atroce violenza che la vittima è poi riuscita a raccontare raggiungendo a piedi un distributore di benzina su via di Casal Bianco.

Trasportata all’ospedale di Tivoli dove è stato subito attivato l’iter previsto in caso di stupro da uno specifico protocollo in collaborazione con la rete dei centri antiviolenza. La donna è stata sottoposta a tutte le visite mediche del caso. Mentre sul piano investigativo è caccia al branco.

Gli uomini del commissariato di Tivoli insieme a quelli della Squadra mobile stanno passando al setaccio le telecamere di sorveglianza attive in zona Rebibbia, insieme a eventuali testimonianze, qualcuno che abbia sentito o visto qualcosa dell’orrore subito dalla vittima.

 


Tags :