Melania Trump sui bambini migranti: è ingiusto separarli dai genitori

  • blog notizie - Melania Trump sui bambini migranti: è ingiusto separarli dai genitori melania trump sui bambini migranti

Melania Trump sui bambini migranti: “Odio vedere i bimbi separati dalle loro famiglie. Abbiamo bisogno di vivere in un Paese che segua tutte le leggi ma anche che governi con il cuore”.

La first lady si è esposta per dichiarare, tramite la sua portavoce Stephanie Grisham, il suo disaccordo nei confronti della scarsa tolleranza sull’immigrazione clandestina. La politica di intolleranza, voluto dal marito Donald Trump, è attualmente uno dei poli principali attorno al quale democratici e repubblicani si trovano in disaccordo.

Melania Trump sui bambini migranti: “Odio vedere i bimbi separati dalle famiglie”

Se Melania non sopporta di assistere all’allontanamento dei figli dai genitori per l’Onu è “inaccettabile e crudele”. Anche Kellyanne Conway, consigliera di Trump, ha detto: “A nessuno piace dividere le famiglie e vedere i bambini strappati dalle braccia delle loro mamme”.

Le dichiarazioni di Melania si riferiscono ai duemila bambini arrestati, tra aprile e maggio, in seguito al tentativo di accedere negli Usa dal Messico illegalmente.

«Melania si augura che entrambi gli schieramenti si mettano d’accordo per arrivare a una riforma dell’immigrazione che abbia successo. È convinta che abbiamo bisogno di vivere in un Paese che segua tutte le leggi, ma un Paese anche che governi con il cuore» ha continuato la Grisham.

Melania Trump sui bambini migranti: il presidente Usa resta fermo nelle sue idee

Nonostante le affermazioni della first lady, Trump non sembra voler cambiare idea, via twitter il presidente ha detto: ”I bambini sono usati da alcuni dei peggiori criminali sulla terra per entrare nel nostro Paese. Qualcuno ha dato un’occhiata alla criminalità che si sta verificano a sud del confine? È storico, con alcuni Paesi che sono i posti più pericolosi del mondo. Non accadrà in Usa».

A dare manforte al presidente Usa interviene anche Kirstjen Nielsen, la responsabile della sicurezza nazionale che ha detto: “Non ci scuseremo per il lavoro che facciamo e che gli americani si aspettano che facciamo, le azioni illegali devono avere conseguenze”.

Il tema dell’immigrazione sta dando adito ad un feroce dibattito tra i due schiarimenti americani che sono tutt’oggi in forte disaccordo.


Tags :