Ballottaggio: PD in caduta libera, il centrodestra avanza sempre più

  • blog notizie - Ballottaggio: PD in caduta libera, il centrodestra avanza sempre più Ballottaggio

Va’ di male il peggio per il Partito Democratico. L’ultimo ballottaggio parla infatti di una sempre più evidente sconfitta dei Dem, che continuano a perdere voti per giunta in città da sempre fonte di supporto politico per il PD.

Le parole del ministro Martina sul ballottaggio

“Dobbiamo cambiare tantissimo: nelle persone e nelle idee. C’è stato un cambiamento radicale, ora bisogna lavorare per costruire tutto di noi e ripartire, c’è una nuova destra in campo aggressiva e radicata”. Queste le parole del reggente del Partito Democratico Maurizio Martina ai microfoni di “Circo Massimo” su Radio Capital, affermazioni che danno conto ad una realtà completamente diverse rispetta a qualche anno fa, e che adesso vede il centrodestra sempre più padrone della scena politica nazionale. Martina conclude il suo intervento con un monito, rivolto alle forze del centrosinistra: “C’è bisogno di leadership nuove ma il centrosinistra non può prescindere dal Pd”.

L’amarezza del ministro Martina e la gioia di Salvini

Le parole di Martina ritraggono il nuovo scenario politico attualmente in campo. “Ci sono in particolare sconfitte che pesano parecchio, come nelle città toscane e in certe realtà dell’Emilia Romagna”, sostiene il reggente del PD, riferendosi a Massa, Pisa, Imola e Siena, città ora passate in mano al centrodestra. Se da un lato il centrosinistra resta con l’amaro in bocca, dall’altro è un momento storico per il centrodestra, e a testimoniarlo è proprio il leader della Lega Matteo Salvini, che ha commentato così i risultati della sua coalizione: “Storiche vittorie della Lega in Comuni amministrati dalla sinistra da decenni. Più la sinistra insulta, – ha aggiunto Salvini – più i cittadini ci premiano. Prima gli italiani, io non mi fermo”.

Il commento di Giorgia Meloni

Non si è fatto attendere nemmeno il commento di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia e parte integrante della coalizione del centrodestra: “Le roccaforti rosse non esistono più. Il centrodestra conquista Pisa, Massa, Siena e Terni. Dove FdI è il secondo partito del centrodestra si vince ovunque. A Ragusa il candidato di FdI sconfigge il M5s. L’alternativa a Renzi e Grillo c’è e si chiama Fratelli d’Italia”.

L’entusiasmo di Di Maio

Ottimi risultati anche per il Movimento 5 Stelle di Luigi Di Maio che, secondo quanto riportato da tgcom24.mediaset.it, ha commentato così la conquista di Avellino ed Imola, “due città dove da 70 anni dominavano i partiti e gli uomini della Prima Repubblica: a Imola il Pci e poi i partiti del centrosinistra, ad Avellino la Dc. I nostri candidati – aggiunge Di Maio – con una sola lista hanno battuto delle accozzaglie di decine di liste composte da quelle persone che hanno sempre fatto il bello e il cattivo tempo in queste città”.


Tags :