Elezioni Turchia, Erdogan rieletto col 53%. Ince: “Dati manipolati”

  • blog notizie - Elezioni Turchia, Erdogan rieletto col 53%. Ince: “Dati manipolati” Erdogan

E’ una Turchia tutt’altro che in armonia, quella che ieri ha visto trionfare ancora una volta Recep Tayyip Erdogan alle elezioni parlamentari e presidenziali anticipate. La riconferma del leader dell’Akp ha fatto sorgere diverse polemiche, sollevate principalmente dal suo avversario Muharrem Ince, capo del Partito Popolare Repubblicano (Chp) che ha accusato Erdogan di aver manipolato i dati diffusi dall’agenzia statale Anadolu.

La vittoria di Erdogan

Il trionfo di Erdogan è risultato schiacciante. L’affluenza alle elezioni turche è stata dell’87%, un dato sicuramente importante e che in un modo o nell’altro dà voce alla volontà popolare. “Le elezioni si sono svolte con maturità democratica”, ha dichiarato il Presidente della Repubblica turco. “Con un tasso di partecipazione di quasi il 90 per cento, la Turchia ha dato al mondo una lezione di democrazia”. La vittoria di Erdogan è il risultato di un’alleanza tra l’Akp ed il Movimento Nazionalista (Mhp), che ha fruttato un solido 53%.

L’attacco di Ince

Non si sono fatte attendere le accuse dell’avversario politico di Erdogan, Muharrem Ince: il leader del Partito Popolare Repubblicano ha infatti accusato il vincitore delle elezioni presidenziali di brogli, ed ha invitato tutti gli elettori a non abbandonare i seggi. Secondo Ince, a far vincere anticipatamente Erdogan sarebbe stata l’agenzia statale Anadolu: quando, secondo il candidato del Chp, lo scrutinio era ancora al 37% l’agenzia avrebbe dato il risultato dell’85% delle schede votate.

La rielezione ed il programma dell’esecutivo

Con il nuovo sistema presidenziale entrato in vigore in Turchia, Erdogan, se ufficialmente rieletto, avrà in mano vastissimi poteri, ancora più grandi rispetto a quelli che ha avuto finora come Presidente della Repubblica turco. Adesso, se verrà tutto definitivamente confermato, per il presidente rieletto si figura uno scenario economico di riassestare: il programma del suo esecutivo prevede infatti la ripresa dell’economia nazionale, che al momento attraversa un periodo turbolento a causa del crollo della lira turca, che negli ultimi due mesi ha avuto una perdita del 20%.


Tags :