Indonesia, traghetto affonda durante tempesta: almeno i 31 morti

  • blog notizie - Indonesia, traghetto affonda durante tempesta: almeno i 31 morti Indonesia

Indonesia. Terribile incidente a causa di una fortissima tempesta in Indonesia, dove un traghetto è affondato causando ben 31 morti, almeno quelli accertati finora. La nave di piccola taglia era in mare al largo dell’arcipelago di Sulawesi con a bordo 164 persone, e a causa di una perturbazione temporalesca molto potente ha iniziato ad affondare, causando il terrore tra i passeggeri a bordo.

La tempesta che ha affondato il traghetto

La vicenda ha attirato l’attenzione di tutta l’Indonesia, lasciando milioni di persone col fiato sospeso: pare che fortunatamente il capitano sia riuscito a limitare i danni facendo arenare la nave e riuscendo, nonostante l’enorme quantitativo di acqua imbarcata, a farla arrivare a circa 300 metri dalla riva. Come riporta ansa.it, i soccorritori hanno ritrovato decine e decine di sopravvissuti rimasti appesi all’imbarcazione semi affondata per tutta la notte, ed hanno prestato loro soccorso nella mattinata. Il capitano e l’armatore sono stati gli ultimi due uomini a lasciare la nave per assicurarsi di aver fatto tutto il possibile per tamponare le perdite in una vicenda assolutamente nefasta.

Le stime dei soccorritori

I passeggeri a bordo del traghetto erano ben 164, e stando alle stime del capo del servizio di soccorso locale sarebbero 31 le persone che non sono riuscite a salvarsi, più 3 persone che risultano disperse in mare. A bordo dell’imbarcazione lunga circa 48 metri c’erano anche automobili, pullman e camion; la nave era partita ieri dal porto di Bira, ed era diretta all’isola di Selayar, purtroppo però durante la sua rotta ha iniziato sin da subito ad imbarcare enormi quantità d’acqua a causa delle onde altissime.

Questa è solo una delle tante tragedie avvenute nei mari dell’Indonesia, dove sono avvenuti diversi naufragi: l’ultimo evento tragico avvenne al largo dell’isola di Sumatra, dove un traghetto in legno con a bordo 164 passeggeri affondò nei pressi di un lago vulcanico senza lasciare sopravvissuti. L’ennesima vicenda nefasta che terrorizza la popolazione indonesiana, che si ritrova a dover affrontare per l’ennesima volta il problema dei trasporti via mare.


Tags :