Mondiali, la Francia è campione del mondo: Croazia sconfitta 4 – 2

  • blog notizie - Mondiali, la Francia è campione del mondo: Croazia sconfitta 4 – 2 Francia Mondiali

Dopo ben vent’anni, la Nazionale di calcio della Francia si candida Campione del Mondo per la seconda volta nella sua storia. I transalpini, presentatisi come i favoriti al Mondiale di Russia grazie ad una rosa bilanciata e piena di giovani talenti, hanno vinto in finale contro la Croazia per 4-2, dominando la partita per quasi tutti i novanta minuti di gioco. Il trofeo internazionale più ambito al mondo era stato conquistato dalla Francia una volta sola, quando Zinedine Zidane portò sul tetto del mondo i blues con una doppietta in finale contro il Brasile.

Il primo tempo di Francia – Croazia

La partita è stata ricca di colpi di scena, basti pensare che già al 18′ del primo tempo il risultato si era sbloccato dal pareggio iniziale con una sfortunata autorete dell’attaccante croato Mario Mandzukic: punizione per la Francia, Griezmann mette un pallone velenoso verso il centro dell’area di rigore che il numero 17 della Croazia devia mandandolo alle spalle del proprio portiere. La formazione croata però non si dà per vinta, e per l’ennesima volta durante questo Mondiale trova il gol del pareggio dopo lo svantaggio iniziale, questa volta con Ivan Perisic, che al 28′ del primo tempo riceve palla fuori dall’area: stop di destro, tiro di sinistro, gran gol per il giocatore dell’Inter che segna uno dei gol più importanti della sua carriera.

Passano però solamente dieci minuti e la Francia passa di nuovo in vantaggio: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è proprio Perisic a toccare con il braccio sinistro la palla dentro l’area di rigore, costringendo dunque l’arbitro a fischiare il tiro dagli undici metri per i transalpini. Dal dischetto si presenta Antoine Griezmann, che spiazza il croato Subasic e riporta la Francia in vantaggio, 2-1.

Il secondo tempo della finale

Il primo tempo termina dunque con la Francia in vantaggio, e con la Croazia costretta ad inseguire. La seconda metà della sfida vede la nazionale dell’ex Jugoslavia sbilanciata in avanti per cercare di riprendere per i capelli la partita; passano però tredici minuti e i francesi segnano ancora, questa volta con Paul Pogba, che corona una bellissima azione propiziata da Mbappè con un sinistro da fuori area che non perdona Subasic.

Con un secco 3-1, la Croazia è nel pallone, e infatti dopo altri cinque minuti arriva il quarto gol, questa volta messo a segno da Mbappè: il velocista di origini camerunensi non lascia scampo al portiere croato con un destro rasoterra. Sul 4-1 la Francia si ammorbidisce un po’, ed infatti arriva il 4-2: il portiere transalpino Lloris addomestica la palla con i piedi e, sulla pressione di Mandzukic, sbaglia il rinvio facendo rimpallare la palla sul piede dell’attaccante croato, che sigla il definitivo 4-2.

Termina così il Mondiale di Russia 2018: Francia campione del Mondo, Croazia al secondo posto, terzo il Belgio che ha battuto l’Inghilterra nella “finalina” per il terzo e quarto posto.


Tags :