Tour de France, il VAR espelle Moscon per un pugno a Gesbert

  • blog notizie - Tour de France, il VAR espelle Moscon per un pugno a Gesbert Gianni Moscon

Ancora problemi per Gianni Moscon ed il Team Sky: stando a quanto riporta ilmessaggero.it, il ciclista sarebbe stato espulso dal Tour de France in quanto avrebbe dato un pugno ad un avversario poco dopo il via. La scena antisportiva avrebbe preso luogo durante la quindicesima tappa, nella quale Moscon avrebbe rifilato il pugno ad Elie Gesbert, corridore del Team Fortuneo.

Il pugno di Moscon

Il misfatto è stato ripreso dalle telecamere e rivisto con il VAR, il video assistant referee, che ha confermato quanto assistito da chi ha preso parte alla gara: Moscon ha rifilato un pugno a Gesbert poco dopo il via. Il motivo sembrerebbe essere legato al fatto che quest’ultimo stesse difendendo la partenza del suo compagno di squadra Barguil ostacolando Moscon, che avrebbe dunque reagito così istintivamente. Purtroppo Gianni Moscon non è nuovo a questo genere di comportamenti: il giovane ciclista italiano ha già alle spalle una squalifica, infertagli peraltro dal suo stesso team, per delle offese a sfondo razzista nei confronti del francese Reza, e un controverso caso con lo svizzero Reichenbach, dal quale venne poi assolto.

Le scuse del ciclista

Nella tarda serata di ieri è arrivato il commento di Sir Dave Brailsford, manager del Team Sky, che ha così parlato al riguardo della vicenda: “Appoggiamo e accettiamo la decisione degli organizzatori della gara di escludere Gianni Moscon dal Tour de France. Gianni è molto addolorato e sa di aver sbagliato. Affronteremo questo incidente con Gianni una volta completato il Tour e decideremo se intraprendere ulteriori azioni”. A seguito di questo avvenimento antisportivo, lo stesso Moscon ha voluto chiedere scusa a tutti tramite un video postato sui suoi profili social, dicendo che il suo comportamento è stato scorretto e porgendo le sue scuse ai suoi compagni, a Gesbert ed al Team Fortuneo, sostenendo di essere stato un cattivo esempio per tutti. Il trentino è adesso fuori dal Tour de France.


Tags :