Ocean’s 8: arriva oggi nelle sale italiane, un cast tutto al femminile

  • blog notizie - Ocean’s 8: arriva oggi nelle sale italiane, un cast tutto al femminile Ocean’s 8

Ocean’s 8: era il 2001 e nelle sale usciva Ocean’s 11, dopo 17 anni rivivremo l’emozione di furti e rapine con un cast d’eccezione, tutto al femminile.

Ocean’s 8: Sandra Bullock nei panni di una criminale

A capitanare il gruppo di donne, tutte bellissime e rigorosamente glamour, sarà Sandra Bullock che nella pellicola recita la parte di Debbie Ocean, sorella di Danny che nella trilogia ci aveva coinvolti nelle dinamiche sfarzose dei casinò americani.

Ocean’s eleven, Ocean’s Twelve (2004) e Ocean’s Thirteen (2007) è la trilogia di film che, con un affascinante George Clooney e un ancora più affascinante Brad Pitt, ci aveva quasi fatto venir voglia di rischiare la galera per tentare un colpo insieme a loro.

A quanto pare i mal’affari sarebbero una tendenza familiare, è il turno di Debbie, sorella di Danny, che insieme a Cate Blanchett, alias Lou Miller, cercherà di rubare una celebre collana di diamanti di Cartier dal collo di Daphne Kluger, alias Anne Hathaway.

A fare da ambientazione altro non sarà che l’esclusivo Met Gala che annualmente è organizzato dal Metropolitan Museum. Debbie, dopo cinque anni, otto mesi e dodici giorni di carcere passati a meditare e programmare il colpo, si ritroverà a comporre un’infallibile squadra di criminali che tenterà un colpo da 150 milioni di dollari.

Ocean’s 8: un cast d’eccezione

Il cast è d’eccezione, da Sandra Bullock a Cate Blanchett, da Anne Hathaway a Rihanna, da Sarah Paulson a Mindy Kaling, da Helena Bonham Carter a Awkwafina.

Il film uscirà oggi nelle sale italiane, in quelle americane è ormai datato. La direzione del film è affidata a Gary Ross che l’ha co-scritto insieme a Olivia Milch.

Sebbene sia chiara l’intenzione di fare una pellicola “rosa” il film non è certo destinato al solo pubblico femminile e poco ha a che fare con le polemiche hollywoodiane dell’ultimo periodo legate a Weinstein e alle molestie sessuali, il progetto di fatto era in cantiere da più tempo.

Sicuramente c’è da aspettarsi tante risate.


Tags :